Coppa Italia, domani in campo 4 flegree

CALCIO – Dopo la prima di campionato per le squadre flegree, che militano in Eccellenza e Promozione, è tempo dei verdetti definitivi in Coppa Italia Dilettanti. Quarto, Sibilla e Puteolana 1909 avranno la possibilità di giocarsi, tra le mura amiche, il passaggio del turno, mentre il Monte di Procida dovrà aspettare buone notizie da Procida, dove il Rione Terra (già fuori dalla competizione) proverà a fermare l’Isola di Procida e regalare così il pass ai cugini gialloblu.
QUARTO – La squadra per la legalità è condannata a vincere per proseguire il percorso in Coppa Italia. Al Giarrusso arriva il Campania Ponticelli, ambiziosa squadra di Promozione. Una ghiotta opportunità per gli uomini di Amorosetti per passare il turno e sbloccarsi in attacco dopo i due 0 – 0 di Anacapri e Casalnuovo.
SIBILLA – Agli azzurri di Carranante basta il pareggio in casa con il Villa Literno per passare al turno successivo, dopo aver travolto 6 – 1 l’Arador Qualiano a domicilio. Ottime le possibilità della Sibilla di proseguire il turno in Coppa con un occhio già alla prossima sfida di campionato.
PUTEOLANA 1909 – Dopo il pareggio di San Castrese contro il Cellole, i granata di Solimeo sono costretti a vincere contro lo Zupo di Teano, che nella seconda giornata hanno travolto il Cellole per 5 – 0. Una possibilità per la “909” non solo di passare il turno ma anche di riscattarsi dopo la sconfitta interna con la Frattese. La gara si giocherà a Monte di Procida per indisponibilità del Conte.
RIONE TERRA – Il Rione Terra va, senza ambizioni di passaggio turno, a far visita all’Isola di Procida, una gara che serve più ai cugini del Monte di Procida che ai puteolani. Se gli azzurri infatti fermeranno, almeno sul pareggio, gli isolani allora i montesi potranno festeggiare il passaggio del turno, se invece dovessero capitolare sull’isola a festeggiare sarà il Procida.

A.G.