Mister Potenza

POZZUOLI – Spesso di fronte ad un pareggio ci si ritrova a fare la fatidica domanda se si è conquistato un punto o se si è persa la possibilità di fare bottino pieno. Se contro Taranto, Monospolis e Marcianise a Pozzuoli si aveva la sensazione di fare comunque qualcosa di buono, dopo il pareggio di Policoro contro il Real Metapontino la soddisfazione lascia lo spazio all’amarezza per la vittoria mancata. A non soddisfare mister Potenza è proprio la mancata vittoria, che sul campo i granata avrebbero abbondantemente meritato.

 

BICCHIERE MEZZO VUOTO«Il pari conquistato contro il Real Metapontino ha un sapore diverso rispetto a quello di sette giorni fa col Marcianise – ha commentato il trainer della Puteolana Enzo Potenza –  Purtroppo ha il sapore di due punti persi perché abbiamo colpito un palo, una traversa ed abbiamo fallito almeno tre grosse occasioni per segnare. Non lo so se il primo tempo giocato a Policoro sia il migliore della mia gestione, ma i miei ragazzi non si sono espressi male. Chi è stato chiamato in causa si è fatto trovare pronto. Abbiamo creato occasioni, ma siamo stati un po’ precipitosi ed imprecisi. Queste cose possono capitare nel calcio. Ci sono ancora dei problemini che purtroppo in questo momento non è possibile risolvere. Penso che i ragazzi stiano ottimizzando il lavoro che svolgiamo in settimana. Se avessimo vinto due a zero col Real Metapontino non ci sarebbe stato nulla da recriminare e questo è stato ammesso anche dai nostri avversari. Bisogna accettare il risultato del campo. Dopo qualche risultato positivo, ho sentito fare discorsi diversi da quanto mi è stato chiesto. In questo momento la Puteolana è in piena corsa per la salvezza. Sono arrabbiatissimo perché avremmo potuto conquistare una vittoria che ci avrebbe dato una forte spinta per il prosieguo del campionato»

 

LA SORPRESA – Intanto per martedì alle ore 17 è indetta una conferenza stampa a Palazzo Toledo, dove sarebbero previste importanti novità sul futuro societario della Puteolana. All’incontro, assieme al presidente Di Marino, saranno presenti alcuni calciatori, tutto lo staff dirigenziale e l’assessore allo sport del Comune di Pozzuoli Franco Fumo.

 

ANGELO GRECO