I Granata schierati a centro campo prima dell'inizio della gara con il San Severo

POZZUOLI – Dopo i due ko consecutivi (tre se si conta la Coppa Italia) con San Severo al Conte e con il Francavilla fuori fuori, la Puteolana 1902 è attesa dalla seconda trasferta consecutiva in casa del Grottaglie, vincitore domenica scorsa in casa proprio del San Severo. Un match che assume un valore assoluto per granata che devono urgentemente muovere la classifica e cancellare quel -2 il prima possibile.

 

LA SVOLTA NON ARRIVATA – Sembrava questa essere la settimana della svolta per i granata, sia dal punto di vista societario che di mercato. In molti pronosticavano la chiusura della trattativa con i Romano e di conseguenza sarebbe arrivato il rafforzamento della squadra, ma tutto si è arenato.

 

IL “CASO ROMANO” – Il Presidente di Marino dal canto suo smentisce ogni trattativa coi Romano precisando che con non vi è alcun contatto da questo punto di vista, mentre da Pomigliano (città degli imprenditori degli idrocarburi) si insiste su un interesse da parte della famiglia sulla Puteolana. Sempre stando alle voci provenienti dalla città vesuviana il nodo della questione sarebbe sul tipo di ingresso che i romano dovrebbero fare in società: Di Marino gradirebbe una collaborazione simile a quella che ha con Mazzamauro mentre i Romano vorrebbero prelevare per intero la società, cessione che in questo momento non sfiora nemmeno la mente il patron dei granata.

 

VERSO GROTTAGLIE – Senza novità di mercato ci si appresta alla terza di campionato, con poche varianti nelle mani di mister Ambrosino in vista di Grottaglie. La buona notizia è il rientro di D’Ascia finalmente “abile arruolato” e la disponibilità di Carannante che ha scontato il suo turno di squalifica; nulla da fare invece per Signore squalificato, mentre Alcolino è ancora alle prese con il trauma che lo ha tenuto in panca domenica scorsa. Possibile che la scelta del portiere sarà meramente una scelta tecnica da parte di Ambrosino con un 11 che potrebbe essere rappresentato da: Alcolino/Despucches, D’Ascia, Cigliano, Salvati, Imbriaco, Carannante, Visciano, Napolitano, Siciliano, Cimmino, De Lucia/Foggia. Calcio d’inizio ore 15 presso il “Atlantico D’Amuri” di Grottaglie. Arbitrerà il signor Davide Miele di Torino, coadiuvato dagli assistenti Massimo Manzolillo e Pietro Paolo Greco.

 

ANGELO GRECO