CALCIO – Come da copione le ultime 4 giornate di campionato si giocano in contemporanea, così domani alle 16 tutta la Promozione scenderà in campo per la 27esima giornata. La capolista Bacoli Sibilla se la vedrà al Chiovato contro il non irresistibile Stasia. Impegno insidioso per il Monte di Procida che va a fare visita al Summa Rionale Trieste in piena lotta salvezza. Il Quartograd, ormai salvo, va a Scampia in casa dell’Oratorio Don Guanella, il Rione Terra ospita l’Afro Napoli assetato di punti play off, la Puteolana 1909 può chiudere definitivamente il discorso salvezza in casa del Santa Maria la Carità.

BACOLI SIBILLA – Quattro finali, aveva annunciato il tecnico De Stefano dopo il pareggio contro l’Ottaviano e la prima eccola domani al Chiovato. Ospite dei flegrei sarà lo Stasia, che non solo è decisamente meno attrezzato della Sibilla, ma che non ha più nulla da chiedere a questo campionato, bastano 6 punti (in virtù degli scontri diretti) alla Sibilla per chiudere il discorso campionato e i primi devono arrivare già domani.

MONTE DI PROCIDA – Arrivare almeno secondi, questo è l’obiettivo che spinge il Monte di Procida nella ultime 4 gare. La prima gara è agevole solo a guardare la classifica. Il Summa Rionale Trieste (ultimo) può ancora dire la sua in chiave salvezza e domani sicuro proverà a fare punti. Una gara complessa dunque per i ragazzi di Ambrosino che dovranno provare a spegnere subito gli ardori dei vesuviani.

QUARTOGRAD – Quattro passerelle fino alla fine del torneo, questo è il finale di campionato per il Quartograd che dopo la vittoria di domenica scorsa ha chiuso, semmai ce ne fosse stato il bisogno, la pratica salvezza. I flegrei andranno a Scampia contro il Don Guanella che vuole quanto meno difendere la possibilità di disputare il play out in casa.

RIONE TERRA – Evitare qualsiasi patema d’animo per questo finale di stagione. Questa la mission in casa Rione Terra che, sebbene tranquillo, potrebbe vedere nuvole nere addensarsi all’orizzonte se dovesse sbagliare le prossime due gare. La posizione dei flegrei per ora è più che tranquilla e racimolare almeno un punto nel match di domani al Conte contro l’Afro Napoli significherebbe blindare la salvezza.

PUTEOLANA 1909 – Primo “match point” per la Puteolana 1909 che domani a Pimonte sfida il Santa Maria la Carità. I costieri vorranno provare ad accorciare sui granata quintultimi sperando così di arrivare con meno di 10 punti (attualmente sono 16) di distacco per poter disputare il play out. I granata di Pozzuoli proveranno a chiudere il discorso già domani per poi affrontare un finale di campionato tranquillo.