Con il pareggio a Pimonte il Quarto ha ipotecato il passaggio del turno

QUARTO – La Nuova Quarto Calcio supera per due reti a zero l’Hermes Casagiove e ritorna alla vittoria in campionato dopo la sconfitta di domenica scorsa in casa della Sessana. La vittoria era d’obbligo oggi al Giarrusso di Quarto per i padroni di casa: la sconfitta di ieri, la prima in campionato, della Sessana capolista era un’occasione troppo ghiotta per Zinno e compagni per accorciare la classifica e portarsi nuovamente in scia delle battistrada. Per l’occasione mister Amorosetti si affida in pratica allo stesso undici di sette giorni fa fatta eccezione per Santangelo che in difesa prende il posto di Esposito.

LA GARA – Questo dunque l’undici titolare: Navarra in porta, Santangelo, Zinno, pirozzi e Gramegna in difesa; Izzo, Aprile e Cardinali a centrocampo; D’Auria, Tucci e Palma a comporre il trio offensivo. L’ Hermes Casagiove, quinta in classifica prima della gara, giunge al Comunale Giarrusso con il chiaro obiettivo di ottenere i primi punti in trasferta e alimentare una classifica comunque positiva. L’avvio degli ospiti annichilisce il Quarto che nei primi 10’ soffre malamente gli attacchi di Monaco e compagni. Al 5’ è miracoloso Navarra che su un tentativo maldestro di autorete di Zinno è prima istintivo e poi bravissimo ad evitare un autogol clamoroso. Al 10’ sugli sviluppi di un calcio di punizione dal limite è fortunato l’undici di casa: la girata di Dell’Aquila, nata da un’errata ribattuta in area di Gramegna, si stampa sull’incrocio dei pali. La Nuova Quarto Calcio, scampato il pericolo, inizia a macinare gioco: al 21’ è stavolta il portiere ospite Merola a compiere un doppio miracolo su D’Auria prima e Palma dopo che da pochi metri mancano il gol. L’Hermes Casagiove inizia ad arretrare paurosamente ma gli attaccanti azzurri mancano in fase di finalizzazione e il primo tempo si chiude sullo 0 a 0 di partenza.

LA SVOLTA NELLA RIPRESA –  Nella ripresa si riparte con gli stessi 22 in campo ma è sempre il Quarto a fare la partita. All’8’ l’episodio che potrebbe cambiare la gara: contropiede micidiale degli azzurri, Izzo dal limite tira a botta sicura e Sorgente sulla traiettoria, devia forse col braccio. L’Arbitro, impeccabile fino a quel momento, prima assegna il rigore per il Quarto, poi su segnalazione dell’assistente, ritorna sui suoi passi assegnando l’angolo ma prima della decisione finale passano almeno 3’ minuti; non verrà assegnato ne il rigore ne l’angolo ma una semplice rimessa laterale.
Il gol però è nell’aria e arriva al 15’: Palma pennella un cross precisissimo per Tucci che dalle retrovie, infila la difesa del Casagiove e supera Merola: 1-0 per i padroni di casa e la partita cambia volto. L’Hermes scompare dal campo lasciando ampi spazi al Quarto che raddoppia al 27’ con Palma su uno splendido assist di Tucci che ricambia il favore dopo il gol segnato. Sul 2 a 0 la nuova Quarto Calcio ha almeno altre 3 chiare occasioni da gol ma Aprile, Cardinali e D’Auria sprecano. Finisce 2 a 0 per la Nuova Quarto Calcio: 3 punti che portano gli azzurri a quota 13 in classifica, a 2 punti dal nuovo trio di testa formato dalla Sessana, Frattese e San’Arpino.

DOPOGARA – Soddisfatto del risultato e della prestazione il tecnico quartese, Ciro Amorosetti che analizza così il match odierno. “Il Casagiove è una buonissima squadra che metterà in difficoltà chiunque; noi abbiamo sofferto un po’ all’inizio poi abbiamo preso le misure e meritavamo il gol già nel primo tempo. Nella ripresa abbiamo capitalizzato quanto fatto ma dobbiamo essere più cinici sottoporta. Questa è una vittoria che ci voleva dopo la sconfitta di domenica: ogni settimana incontreremo squadre che proveranno a metterci in difficoltà ma con questa grinta e questa voglia di vincere potremo fare sempre bene”.

L’INIZIATIVA – Come annunciato in settimana, sono stati sorteggiati durante l’intervallo della gara, tra tutti gli abbonati e i paganti, due nominativi che parteciperanno alla prossima gara casalinga del Napoli prevista per domenica prossima contro il Chievo; i fortunati che hanno assistito alla gara del Quarto e che domenica saranno ospiti allo Stadio San Paolo sono Gennaro Massimino e Massimo Liccardi. La SSC Napoli, attraverso l’assessorato allo Sport del Comune di Napoli, ha messo a disposizione 30 biglietti per ogni gara casalinga della squadra partenopea.

I 30 biglietti saranno così suddivisi settimanalmente:
– una parte andranno, a turno, alle scuole del territorio quartese;
– una parte alle due parrocchie di riferimento: Santa Maria e Gesù Divin Maestro
– una parte alla Prima e Squadra e alla Juniores del Quarto Calcio
– 2 saranno sorteggiati durante le gare casalinghe della Nuova Quarto Calcio.
L’elenco completo delle 30 persone che saranno ospiti allo Stadio San Paolo, sarà pubblicato sul sito ufficiale della società: www.nuovaquartocalcio.it. Gli altri 28 biglietti a disposizione questa settimana sono stati così assegnati: Isis di Via Vaiani(19 biglietti); 5 biglietti andranno alla Chiesa Gesù Divin Maestro; 2 ai giocatori del Quarto Calcio (sorteggiati Santangelo e Passaro), 2 ai ragazzi della Juniores.

TABELLINO

Quarto: Navarra , Santangelo , Gramegna, Aprile , Pirozzi , Zinno, Izzo (dal 11’ st Andreozzi ), Cardinali , D’Auria , Palma (dal 39’ st Picco), Tucci (dal 43’ st Passaro). A disposizione: Sena, Ucciero, De Gennaro, Esposito. Allenatore:Amorosetti .
Hermes Casagiove: Merola T., Celestino, Sorgente, Chiummariello, Todor( dal 35’ st Stellato), Lucchetti, Santonastaso (dal 28’ st Gheremedin), Papa, Merola F., Monaco, Dell’Aquila(dal 18’ st Maresca). A disposizione: Di Rienzo, Amato, Lozzi, Andriella. Allenatore: Lemma.

Arbitro: D’Ascoli di Salerno
Assistenti: Palma-Ferreri di Nola.
Marcatori: 15’ st Tucci, 27’ st Palma.
Note:Spettatori 40 circa. Ammoniti: Zinno, Izzo, Chiummariello, Dell’Aquila.