il logo della Puteolana 1909

POZZUOLI – 7 punti nelle ultime 3 partite sfornando altrettante prove convincenti. Così si presenta la Puteolana 1909 all’incontro casalingo di domani, con il Mondragone che precede i granata in classifica di soli due punti. Un test importante dunque per gli uomini di mister Perna che sconta la sua ultima giornata di squalifica con la squadra quindi ancora affidata nelle mani di Michele Di Paolo, suo fido secondo.

UNA VITTORIA PER PUNTARE ALTO – Vincendo contro i casertani i puteolani potranno non solo confermare il campionato tranquillo, traguardo fissato nei programmi di inizio stagione, ma addirittura puntare dritti alla zona play off. Inoltre una vittoria li porterebbe ad affrontare il prossimo match esterno, contro la capolista del girone con minore pressione e più entusiasmo.

ANCORA LONTANI DAL CONTE – Ancora una volta il match non si disputerà tra le mura amiche del Conte, ma bensì ancora una volta a Monte di Procida. Pareva che fosse questa la settimana giusta per ritornare a giocare al Domenico Conte di Pozzuoli, ma le vicende politiche e la conseguente caduta della Giunta Magliulo hanno fatto rimandare ancora la certificazione di agibilità. Un danno non da poco per le squadre flegree che sono costrette a fare a meno del terreno amico e del calore del proprio pubblico dall’inizio di stagione. Per chi volesse seguire il matcv appuntamento sabato 28 a Monte di Procida, calcio di inizio 14:30.

AG