Dal florido vivaio granata il nome nuovo è Bottiglieri

POZZUOLI – Il giorno dopo il pareggio di Mondragone, mister Giampiero Coppa ha la sensazione che si poteva tornare a casa con qualcosina in più «Sono molto soddisfatto della prestazione specie nella prima frazione quando abbiamo tre – quattro palle gol nitide. Da sottolineare che abbiamo giocato 7 under in campo, ma sono molto soddisfatto di come si sono comportati, pecchiamo ancore di lucidità in zona gol ma sono molto contento di quanto stiamo esprimendo, speriamo già sabato di portare i tre punti contro il Giugliano».

CINQUE PUNTI IN CAMPIONATO –  I granata di Coppa a Mondragone hanno ottenuto il quinto punto in campionato, il quarto lontano dal Conte, e soprattutto dopo i 4 goal gol subiti i casa dal S. Arpino ha subito in solo gol (con il Quarto su rigore) nelle tre partite successive denotando una buona solidità offensiva, nonostante fino ad oggi abbia dovuto fare i conti con squalifiche ed infortuni. A Mondragone, nel complesso di una prestazione di squadra più che sufficiente c’è da segnalare oltre alla prestazione del leader della difesa Di Mare c’è quella del giovanissimo Costantino Bottiglieri, classe ’96. Dopo la già positivissima prestazione contro il Quarto, il giovanissimo granata ha confermato anche in terra casertana le sue ottime qualità, una freccia in più nell’arco di mister Coppa, che può sfruttare la sempre efficace linea verde della Puteolana 1909.

CS