SUMMA RIONALE TRIESTE 3

RIONE TERRA 1

 

SUMMA RIONALE TRIESTE: Albano 8, Allocca 6,5, Bove 6,5, Allocca Pasquale 6,5, Capasso 6, Conte 7,
Caporaso 6,5, Abete 7, Panico 6, Marino 7, Esposito 6

RIONE TERRA: Grillo 6, De Simone 5,5 (10’ st De Felice 5), Mangiapia 4, Castaldo 5,5, Paesano 6, Fortuna
5,5 (30’ pt Barone sv: 24’ st Scuteri sv), Mazzucchiello 6,5 Mauriello 5,5, Conte 5,5, Ginestra 5,5, Quartulli
5,5. Allenatore: Sanchez 6

Arbitro: Di Giovanni di Caserta 4,5

Reti: 43’ pt Mazzucchiello; 45’ pt Abete; 19’ st e 37’ st Marino su rigore

Note: All’ottavo del primo tempo Albano para un rigore a Salvatore Ginestra. Espulso De Felice per doppia
ammonizione al 19’ st e al 35’ st Mangiapia

SOMMA VESUVIANA – Stop grave del Rione Terra che lascia l’intera posta in palio al Nappi di Somma Vesuviana. Al pronti via Amedeo Conte è devastante e mette due interessanti palle in area di rigore, ma nessuno dei puteolani riesce a trovare il tap in vincente. All’ottavo del primo tempo con astuzia Ginestra conquista un rigore, dopo il buon lavoro di Rosario De Simone in fascia destra. Sul dischetto si presenta lo stesso numero dieci ma il portiere del Summa Rionale Trieste gli dice di no. L’estremo difensore Albano strappa gli applausi del pubblico di casa anche per una parata su Quartulli, che in corsa calcia a botta sicura ma il numero uno vesuviano smanaccia in corner. Al 43’ pt Rione Terra in vantaggio con una staffilata di Mazzucchiello. Allo scadere del 45esimo però in padroni di casa pervengono al pareggio con Abete. Il suo diagonale trova impreparato Grillo. Nel secondo tempo il Rione Terra sfiora il gol, al 15esimo con Amedeo Conte che da buona posizione spara alto. Nella ripresa la gara cambia quando il signor Di Giovanni della sezione di Caserta espelle De Felice per un dubbio fallo su Marino. Lo stesso Marino realizza il 2-1 dei sommesi. Per il Rione Terra si fa dura in dieci uomini, ma la squadra di mister Sanchez cerca lo stesso di assaltare l’area della Summa Rionale Trieste. Al 37esimo il Rione Terra però resta in nove uomini per l’espulsione di Mangiapia. La sua condotta violenta è punita anche con il calcio di rigore del definitivo 3-1. L’ultima fase della partita vede il Rione Terra in avanti ma Albano è lesto sulle due conclusioni di Raffaele Quartulli.

REDAZIONE SPORTIVA