Il Rione Terra oggi al Conte

RIONE TERRA: Grillo 6,5, De Simone 6,5, Castaldo 6,5 (36’ st Coppola 6), Tizzano 6,5, Paesano 7;
Mazzucchiello 7, Fortuna 6,5, Catapano 7; Conte 8 (42’st Rotta sv), Ginestra 7, Tortora 7 (15’ st Scuteri 6,.5).
A disposizione: Muoio, D’Isanto, Barone, Quartulli. Allenatore: Sanchez 7,5

REAL NOLA: Iasevoli 6,5, Sozio 6, Visconti 6, Franco 6 (23’ st Scotti 6), Di Falco 6, Iasevoli Angelo 6, Caruso
6 (35’ st Cassese sv), Piatte 6, Cristiano 7, Addio 6, Ranavolo 6. A disposizione: Anastasio, Iorio, Ottaiano,
Ottaiano, Allenatore: Provvisorio 6,5

ARBITRO: Boio di Torre del Greco 6,5

RETI: 21’ pt e 44’ pt Conte; 33’ st Ginestra (rigore)

NOTE – Ammoniti: Fortunza, Tizzano e Castaldo del Rione Terra, Addeo per il Real Nola. Spettatori: 200
circa. Minuti di recupero: 2 nel primo tempo, 4 nella seconda frazione di gioco. Terreno di gioco in perfette
condizioni

L'esultanza di Conte dopo la prima rete

POZZUOLI – Lo spettacolo del Conte. La prima partita stagionale nello stadio cittadino è da applausi per il Rione Terra del dottore Sergio Di Bonito, fresco di matrimonio con l’amata Maria Vittoria. Agli sportivi di Pozzuoli il Rione Terra mostra il suo modo di fare calcio prima, durante e dopo la disputa con il Real Nola, una compagine che dispone di una classifica bugiarda. Fuochi d’artificio all’ingresso delle due squadre e un gradevole svolgimento dell’incontro tra due formazioni ben messe in campo dai rispettivi allenatori. Bella la mattinata di sole e terreno di gioco in condizioni ideali per giocare al calcio. Roba da fare invidia ai team delle categorie superiori. Gli ospiti sono uniti e compatti ma non possono nulla al 21esimo quando Conte mette il turbo sulla sinistra per poi battere il portiere bianconero. Vantaggio con dedica all’esperto Salvatore Scuteri. Il Rione Terra a questo punto non si ferma e trova il 2-0 nuovamente con Amedeo Conte. E’ d’incanto l’assist di Salvatore Tortora, stavolta. E’ il folletto di Cuma che imperversa sulla sinistra e mette al centro un rasoterra al bacio per l’ex del Monte di Procida, che trova le prime due reti in maglia Rione Terra proprio nella prima gara stagionale al Domenico Conte di Arco Felice. Nella ripresa il Real Nola non demorde e cerca d’imporre il suo gioco. Il Rione Terra però è affamato come nei giorni migliori e così trova il 3-0 su calcio di rigore, trasformato dal numero 10 Salvatore Ginestra. Il Rione Terra potrebbe trovare anche il 4-0 ma prima Scuteri e poi Ginestra peccano di egoismo non servendo il rientrante Pierluigi Rotta, smanioso di tornare al gol. Al triplice fischio applausi per il Rione Terra. Meritati, decisamente.