Ancora in gol Salvatore Ginestra

Rione Terra-Boys Melito 3-0


Rione Terra: Compagnone 6, Di Guida 6,5, Aiello 7, Migliorato 7, Longobardi 6,5; Cangiano 6,5 (21’ st F, rtuna 6)Tafuto 7,5 (26’ st Scarpellini 6), Catapano 7,5, Bocchetti 7; Ginestra 7,5 (40’ st Quartulli sv), Del Giudice
6,5. Allenatore: Cuomo 7
Boys Melito: Russo 7, De Bobbio 6, Pacilio 6, Esposito Antonio 6 (25’ st Chiacchio 6), Ercole 6, Esposito Salvatore 6, Aceto 7, Regina 6, , Amato (36’ st Maglione sv) , Pollio 6 (36’ pt Castaldo 6). Allenatore: Peluso 6,5

Arbitro: Perillo della sezione di Frattamaggiore 7
Reti: 19’ pt Ginestra (rigore); 23’ st Tafuto; 46’ st Catapano
Note: Ammoniti: Aiello e Scarpellini del Rione Terra, Pacilio, Esposito Antonio e Esposito Salvatore. Espulso Castaldo per doppia ammonizione al 28’ st. Spettatori: 200 circa. Minuti di recupero: 1 per il primo tempo, 3 nella seconda frazione di gioco.

POZZUOLI – Il Rione Terra riscatta prontamente la sconfitta del Simpatia di Pianura battendo 3-0 la Boys Melito del mister Gianni Peluso. Il team puteolano così incassa tre punti e gli applausi del “Domenico Conte”. La partita inizia con 30 minuti di ritardo per un malore che ha bloccato a Benevento l’arbitro designato per la disputa, così arriva il sostituto Perillo della sezione di Frattamaggiore che si dimostrerà una “riserva” di grande lusso. La partita si sblocca al 19esimo con Salvatore Ginestra che trasforma un calcio di rigore conquistato da Gennaro Del Giudice che mister Cuomo preferisce a Raffaele Quartulli. Le terapie del dottore Antonio D’Oriano, dello staff sanitario del team puteolano stanno sicuramente facendo bene al numero 10 del Rione Terra che si sta sottoponendo a trattamenti strumentali settimana dopo settimana, pur di rispondere presente alla chiamata del tecnico Cuomo. Nella ripresa il Rione Terra mette in ghiaccia la sfida con Enzo Tafuto che con un guizzo segna il suo primo gol stagionale in maglia Rione Terra. In pieno recupero poi il jolly della mediana Domenico Catapano fissa lo score sul 3-0.

DOPO GARA – Ora riflettori puntati sulla Juniores regionale di mister Sarnacchiaro che ospita all’Ideal Camping il Barano d’Ischia per la settima giornata del girone F del toreneo juniores regionale-attività mista. «Andiamo avanti bene. La squadra mi sembra più matura. Sappiamo bene però i conti si fanno solo alla fine. Abbiamo vinto con autorevolezza lo scontro diretto con il Boys Melito e sono convinto che con lo spirito giusto potremo dire la nostra anche contro la corazzata Boys Fontanelle che con merito è al comando della classifica», ha commentato a fine gara il vicepresidente Gennaro Martusciello del partner commerciale “Gli Dei”. «Era importante riscattare la sconfitta di Pianura con una prova convincente. E ci siamo riuscito. L’obiettivo minimo per questa squadra è il conseguimento della zona play off e quindi siamo perfettamente in linea con i programmi stilati in estate», ha detto il vicepresidente Mario Di Bonito. Il presidente Sergio Di Bonito per adesso si chiude in uno scaramantico silenzio. E’ raggiante comunque il primo tifoso del Rione Terra: crede nel suo gruppo di lavoro ma attende altre gioie prima di fare il punto della situazione.

CS