Sabato Mazzucchiello, all'andata in maglia Frattese punì gli azzurri

POZZUOLI – Rione Terra e Riscatto Frattese, pare essere uno strano leit motiv di questo campionato per i puteolani. All’andata fu batosta interna con un doppio Mazzucchiello (ora passato alla corte del presidente Sergio Di Bonito) che diede due schiaffi agli azzurri che, proprio della sconfitta interna, fecero tesoro della sconfitta interna ed iniziarano o costruire la buona stagione fin d’ora disputata. Ora come un fulmine a ciel sereno sono arrivate in settimana le dimissioni di mister Cuomo, che verrà sostituito da Gaetano Sarnacchiaro che sta svolgendo un eccellente lavoro nell’attività mista. Quindi la gara di oggi pomeriggio assume un valore assoluto al di la dei tre punti. Frattamaggiore quindi inizia una nuova era, quella Sarnacchiaro che dovrà continuare su quanto di buono fatto da Cuomo e metterci del suo per continuare la marcia verso la promozione.

GLI AVVERSARI – La Frattese è squadra quadrata costruita e rinforzata in itinere che vuole provare ad agganciare la zona play off, oggi distante soli 4 punti. In casa però gli avversari dei Rione Terra hanno un andamento altalenante, con 3 vittorie, 3 pareggi e 3 sconfitte nelle 9 gare giocate tra le mura amiche. Un avversario ostico ma non certo imbattibile, una vittoria sarebbe il miglior il nuovo ciclo Sarnacchiaro. Vincere sarebbe il miglior modo per iniziare questa nuova esperienza. Una vittoria consentirebbe agli azzurri di non perdere contatto con la testa e soprattutto rafforzare il distacco da chi punta alla zona play off.

ANGELO GRECO