Solo la Puteolana 1909 sorride in questo week end

CALCIO – Molte più ombre che luci in questa giornata di per le squadre flegree impegnate nei diversi campionati. Una sola vittoria, due sconfitte, ed un pareggio nel derby di eccellenza, questo il bilancio dell’ultimo week end di gennaio.
SERIE D – Ancora sconfitta la Sibilla Flegrea, che ha Boville pur disputando una discreta gara deve soccombere per 2 resti ad 1. Dopo l’iniziale slancio post rivoluzione i bacolesi sono tornati ad inanellare risultati negati, la salvezza resta comunque un obiettivo perseguibile.
ECCELLENZA – In eccellenza era previsto il derby tutto flegreo tra Quarto e Monte di Procida, con i padroni di casa in cerca di punti salvezza e gli ospiti proiettati verso i play off. Al Giarrusso ne è uscito un pareggio per 1 – 1 con le reti nel primo quarto d’ora di gioco. Il Quarto inizia ad avere una posizione rassicurante in classifica mentre il Monte di Procida si allontana dalla zona play off.
PROMOZIONE – L’unica a sorridere in questo week end di calcio è la Puteolana 1909, che in promozione sta stupendo tutti partita con l’obiettivo salvezza, la “909”, è in piena zona play off. Terza vittoria consecutiva per gli uomini di Perna che si sono imposti 1 – 0 sul terreno del Sant’Arpino con una rete di Di Fraia nel primo tempo.
PRIMA CATEGORIA – Lo Scampia si conferma bestia nera per il Rione Terra che per la 4 volta consecutiva esce sconfitto dal campo napoletano. Da un rigore contestato ed una probabile carica al portiere nascono le due reti che decidono la gara. Gli uomini di Sanchez restano ben saldi in zona play off.
PROSSIMO TURNO – Domenica a Bacoli è atteso l’Anziolavinio, che a quota 21 precede i bacolesi di soli 3 punti, in caso di vittoria dei padrone di casa ci sarebbe l’opportunità di agganciare i laziali, una ghiotta opportunità per i ragazzi di Carannante che non possono più perdere punti preziosi. In eccellenza il Monte di Procida ospiterà il Volla in piena lotta salvezza, uno degli ultimi treni per i montesi per poter riagganciare la zona play off, il quarto invece sarà ospite dello Stasia, una eventuale vittoria porterebbe i quartesi nel centro classifica lontani dalla zona che scotta. La Puteolana 1909 riceverà al Conte il Forio, squadra già battuta all’andata per 1 – 0. La quarta vittoria consecutiva permetterebbe ai granata, di lanciarsi sempre più forte in zona play off. Il Rione Terra sarà atteso dalla quarta trasferta in cinque partite, difficile la partita con il San Pietro, anche in vista delle squalifiche di Ginestra e Tizzano, serve una vittoria per non perdere contatto con la capolista Portici.

AG