FOTO DI FRANCESCO PIO CICCHELLA

MADDALONI. Nella 27°giornata di campionato il Monte di Procida pareggia in rimonta contro un’arcigna Maddalonese: gara fisica ed ostica quella di oggi pomeriggio allo Stadio “Capuccini” di Maddaloni. I gialloblù salgono a quota 42 punti in classifica con il 5°posto in solitaria. Ennesimo risultato positivo per i montesi che su 12 gare del girone di ritorno hanno perso solo contro il Savoia.

IL PRIMO TEMPO –  Il Monte di Procida parte in avanti, divenendo protagonista di belle costruzioni: 18’ Lucignano arpiona un pallone, in piena area, apre per Romano, che per poco non aggancia.   Al 24’ i padroni di casa rispondono con un’azione pericolosa conclusa Cerrato autore di un pallonetto che va alto.  Al 28’ super occasione per i montesi: incursione di capitan Palma, che giunge in area a tu per tu con il portiere, apre per Lucignano anticipato. Proprio allo scadere del tempo regolamentare, al 45’, Izzo, subentrato a Gracco, riesce a trovare il gol del vantaggio. Dopo 3’di recupero, la prima frazione di gioco si chiude sul 1-0.

IL SECONDO TEMPO – Nel secondo tempo i montesi ritornano in campo con la voglia di riportare in parità la gara: al 4’ Domenico Petrone arpiona un pallone, in piena area diviene autore di un bellissimo diagonale, che va di poco fuori. Qualche minuto più tardi all’11 bellissimo tiro di Palma, ma blocca il portiere. Al 16’ punizione di Costagliola, va di testa Pirozzi, il portiere smanaccia. Al 22’ è ancora Palma che va vicino al gol. Il Monte di Procida cerca il pareggio e non si ferma mai: al 26’ nuova punizione conquistata alla battuta va Costagliola e svetta di testa Pirozzi e il portiere si salva alla meglio.  Ma finalmente giunge il pareggio montese: al 37’ i gialloblù riescono a guadagnarsi una nuova punizione dal limite dell’area, va sulla battuta il “pistolero” Franco Palma, che sigla l’1-1. Dopo il pareggio la Maddalonese cerca di impensierire Casolare, tentando un vero e proprio assedio, e proprio nel recupero, per doppia ammonizione, i montesi restano in 10 uomini per l’espulsione, per doppia ammonizione, di Gennaro Pirozzi. Alla fine dei 5’ di recupero l’arbitro pone fine alle ostilità. Adesso si avvia la pausa del campionato, per ritornare in campo dopo Pasqua, quando al “Vezzuto Marasco” arriverà l’Afragolese.

TABELLINO MADDALONESE VS A.S.D. MONTE DI PROCIDA CALCIO 1-1

MADDALONESE: Merola K, Rossi (35’ st Ingenito), Capone (46’st Capobianco), Bonavolontà, Bellopede, Viglietti, Gracco (20’pt Izzo), La Torre, Monaco di Monaco, Cerrato VK, Montano (19’st Cristiano). A disposizione: De Lucia, Piccirillo, Gianfrancesco. Allenatore: Giovanni Sannazzaro.
A.S.D. MONTE DI PROCIDA CALCIO: Casolare, Petrone, Esperimento, Costagliola VK, Puniziano (34’st Di Matteo), Pirozzi, De Simone (9’st Valoroso), Romano (13’st Coppola), Lucignano (34’st Petruccio), Scarparo, Palma K. A disposizione: Carezza, Barretta, Iannuzzi. Allenatore: Marco Mazziotti.

MARCATORI: 45’Pt Izzo, 37’st Palma.
AMMONITI: Monanco di Monaco, Pirozzi.
ESPULSO: Pirozzi.
RECUPERI: 3’pt, 5’st.
ANGOLI MADDALONESE: 8.
A.S.D. MONTE DI PROCIDA CALCIO: 2.
ARBITRO: Giovanni Matteo (Sala Consilina)
ASSISTENTI:
 Gianluca Guerra e Alessandro Manna (Nola)