Il funambolo Palma con la tripletta di oggi arriva a 19 reti

MUGNANO – Vittoria doveva essere e vittoria è stata per la Nuova Quarto Calcio per la Legalità che al Vallefuoco di Mugnano chiude la regular season con la ventiduesima vittoria stagionale, la quinta consecutiva raggiungendo quota 71 punti in classifica, non sufficienti ad aggiudicarsi la promozione diretta in Eccellenza: la Frattese, come ampiamente pronosticabile alla vigilia, surclassa il Sant’Arpino e mantiene il primato col Quarto; sarà necessario dunque uno spareggio per decretare la vincente del girone A con la perdente che avrà poi un’altra chance promozione nella finalissima play off contro la vincente dei play off interni del girone C. Allo stadio Comunale di Mugnano, dedicato ad Alberto Vallefuoco vittima innocente della camorra è grande festa prima del fischio di inizio: il sindaco di Mugnano, Giovanni Porcelli a nome della città e della squadra ha consegnato una targa di esortazione e ringraziamento ai dirigenti della Nuova Quarto Calcio, Luigi Cuomo e Luca Catalano, “per l’impegno profuso nella lotta alla Criminalità di cui la squadra flegrea è diventata l’emblema” – ha dichiarato il primo cittadino mugnanese.

LA GARA – La festa è però solo sugli spalti; in campo il Mugnano City ci mette cuore e grinta contro un Quarto obbligato a vincere per mantenere il vertice della classifica: mister Amorosetti schiera l’undici classico con Navarra tra i pali, Santangelo e Gramegna sulle fasce con capitan Zinno e Pirozzi centrali. Centrocampo composto da Di Maio, Cardinali e Aprile e trio offensivo pesante con Tucci , Palma e D’Auria. Mister Cipolletta si affida ad un classico 4-4-2 in cui i terminali offensivi sono i giovani Vallefuoco e Russo Vincenzo supportati da Colesanti. Parte a spron battuto la Nuova Quarto Calcio che al 2′ va vicina al gol con Di Maio che con un bolide dalla distanza impegna severamente Tornese. Al secondo affondo gli ospiti flegrei sbloccano il match: D’Auria ruba palla sulla trequarti e serve in profondità Palma che controlla e con un preciso destro batte l’incolpevole Tornese. Inizia così lo show del fantasista azzurro che al 17′ si ripete: ancora una progressione sul filo del fuorigioco e pallonetto sull’uscita del portiere mugnanese. La squadra di mister Amorosetti mostra sprazzi di gran calcio e prima della mezz’ora potrebbe chiudere i conti con Tucci il cui colpo di testa però finisce alto sulla traversa. Al 39′ ancora Palma chiude i conti: straordinaria progressione sull’out destro di Tucci, cross al centro per l’accorrente Palma che di testa insacca il gol del 3 a 0. Con la tripletta odierna il fantasista quartese raggiunge quota 19 gol in stagione (eguagliato il suo record ottenuto col Cardito qualche stagione fa) laureandosi così vicecannoniere del girone alle spalle di Roberto D’Auria, irraggiungibile a quota 25.

LA RIPRESA –  Col punteggio di 3 a 0 si chiude il primo tempo: nella ripresa mister Amorosetti concede un pò di spazio ai giocatori meno impiegati e così c’è gloria per Andreozzi, e per i due fratelli De Gennaro. Al 10′ proprio da una azione che vede coinvolti i due fratelli del Quarto nasce il gol del 4-0 siglato da Pasquale De Gennaro al suo primo gol stagionale. Forte del 4-0 la squadra flegrea tira i remi in barca e inizia lo show personale di Navarra che nega per ben 3 volte la gioia del gol della bandiera ai mugnanesi: 2 volte a Colesanti ed una volta a Chianese. Finisce 4-0 per la Nuova Quarto Calcio che con la vittoria odierna raggiunge alcuni record stagionali : miglior difesa con sole 19 reti al passivo, miglior difesa casalinga con sole 4 reti subite, maggior numero di vittorie esterne (10 stagionali), minor numero di sconfitte (solo 3). Numeri da grande squadra che però non sono valsi la promozione diretta; merito di una coriacea Frattese che non ha mai mollato anche quando il campionato sembrava ormai chiuso. Si va dunque allo spareggio (ancora da definire luogo e data), ipotizzato da qualche settimana, reso certo dai risultati odierni: il degno finale di una stagione dominata dalle due compagini che, alla luce della straordinaria stagione, meritano entrambe l’Eccellenza.

TABELLINO

Mugnano City O

Nuova Quarto Calcio 4

Mugnano City: Tornese, Sequino (dal 13′ st Papi), Baduin, Germano, Passariello D., Buonanova, Canditone (dal 1’st Passariello S.), Chianese, Vallefuoco(dal 1’st Russo Vittorio), Russo Vincenzo, Colesanti. A disposizione: Mango, Buonocore, Migliaccio, Lieto. Allenatore: Cipolletta

Nuova Quarto Calcio: Navvarra, Santangelo, Gramegna, Aprile (dal 6′ st De Gennaro P.), Pirozzi, Zinno, Cardinali, Di Maio, D’Auria (dal 1’st Andreozzi), Palma( dal 42′ pt De Gennaro D.), Tucci. A disposizione: Sena, Ucciero, Esposito, Passaro. Allenatore: Amorosetti

Arbitro: Farisco di Ariano Irpino
Assistenti: Minichino – Buonomo di Castellammare di Stabia
Reti: 5’pt, 17’pt e 39’pt Palma, 10’st De Gennaro P.
Note: Spettatori 200 circa. Ammoniti: Pirozzi, Passariello D. Recupero: 2’pt e 0′ st.