CAMPI FLEGREI – Dopo il derby di alta quota tra Sibilla Bacoli e Monte di Procida ecco alle porte un nuovo emozionate week-end per le compagini flegree. Il Monte di Procida sarà atteso dal match interno con la diretta inseguitrice Nuova Ischia, la Sibilla va a fare visita al Massa Lubrense, il Quartograd ospita il San Giuseppe, il Rione Terra va a far visita alla Sangennarese, mentre la Puteolana 1909 ospita il Summa Rionale Trieste.

BACOLI SIBILLA – Scampato il pericolo sorpasso di domenica scorsa, i bacolesi domani vanno a Massa Lubrense. La gara in costiera potrebbe nascondere insidie per i sibillini che sebbene abbiano una rosa decisamente superiore si troveranno di fronte una squadra assetata di punti salvezza. Nessun problema di formazione per mister De Stefano che dovrebbe avere tutti a disposizione eccezion fatta per il lungodegente Capuano.

MONTE DI PROCIDA – Altra sfida d’alta quota per il Monte di Procida che dopo il pari nel derby del Chiovato affronta domani al Vezzuto Marasco la Nuova Ischia. Tenere a distanza gli ischitani e mettere pressione ai cugini bacolesi: questa la mission dei ragazzi di Ambrosino che vogliono quanto meno conservare la seconda posizione.

QUARTOGRAD – Sgambettare il San Giuseppe e dimostrare a tutti che con un po’ di costanza e fortuna si sarebbe potuto ambire a un posto per i play-off: è questo lo spirito che muoverà il Quartograd domenica mattina al Giarrusso. I flegrei ormai hanno ben poco da chiedere a questo torneo, ma vogliono dimostrare il proprio valore e divertirsi fino alla fine senza regalare niente a nessuno

RIONE TERRA – Vendicare la balorda sconfitta dell’andata e mettere nei fatti la parola fine sulla pratica salvezza. Queste le parole d’ordine che hanno riecheggiato al Gamba questa settimana. I flegrei sono ad un passo da dire addio alla zona retrocessione e già domenica (si gioca alle 15) possono chiudere il discorso in casa della Sangennarese e affrontare questo finale di stagione con tranquillità. All’andata i puteolani persero in 11 contro 8 in una gara ricca di recriminazioni.

PUTEOLANA 1909 – Dopo i tre punti di Sant’Anastasia i granata di Pozzuoli cercano continuità contro il Summa Rionale Trieste, fresco della seconda vittoria esterna stagionale. Sebbene i vesuviani siano il fanalino di coda hanno già messo in difficoltà i granata all’andata e hanno battuto anche il Rione Terra tra le mura amiche. Calcio d’inizio al Vezzuto Marasco domenica mattina alle 10.30