Costantino Bottiglieri, 17 anni appena compiuti

MONTE DI PROCIDA – Bruciava e non poco la sconfitta di sabato scorso a Mugnano, una delusione che 7 giorni si è trasformata in determinazione e cattiveria agonistica che hanno permesso alla Puteolana 1909 di travolgere il quotato Vitulazio e raccogliere 3 punti pesantissimi nella lotta salvezza. I granata scendono in campo con Compagnone tra i pali, Chiocca ed il ’95 Balestrieri a centro della difesa Mangiapia a destra e De Mari a sinistra. Caccavale, Monaco e Bottiglieri a formare la cerniera di centrocampo dietro il trio di attacco formato da Spinelli, Maddaluno e Nasti. Il primo tempo è un dominio granata che sul sintetico del Vezzuto – Marasco sciorinano un calcio chamapagne e mettono alle corde il Vitulazio. Al 18′ la svolta della gara, Nasti controlla di petto e spara da centro area e sigla il vantaggio. I granata non sono paghi del vantaggio e continuano ad attaccare, Maddaluno è indemoniato e mette in apprensione costantemente la difesa avversaria. E poco dopo il gol solo la traversa gli nega la gioia del gol dopo una magia. Anche De Mari va vicino alla rete con Fracotti che interviene prima che la palla attraversi la linea. La ripresa vede il Vitulazio più intraprendete ma i granata non vanno mai in affanno, anzi si rendono pericolosi in contropiede grazie anche ad una eccellente freschezza atletica. A 2′ dalla fine un incontenibile Bottiglieri va a pressare gli avversari fino nella propria area di rigore, recupera palla e da posizione angolata sigla il suo primo e meritatissimo gol in prima squadra. Finisce 2 – 0, con una prestazione più che convincente da parte della Puteolana 1909, la classifica ora è meno complicata ma guai ad abbassare la guardia.
PUTEOLANA 1909: Compagnone, Mangiapia, Belestrieri, Chiocca, De Mari, Caccavale, Monaco, Bottiglieri, Spinelli, (75′ Del Vecchio), Maddaluno, (60 De Fraia), Nasti (80′ Ciccarelli) . Panchina: De Simone, Del Vecchio, Ceci, Casolare, D’Alterio, Ciccarelli, De Fraia. All. Di Paolo

VITULAZIO: Pellucchia, Fracotti, Benincasa (46′ Rincione), Cuccarti, Raimondo, Vitale, Passaretta, (60′ De Cecio), Di Lillo, Capobianco, Ruberto (70′ Cuccaro), Palma. Panchina: Langella, Pascucci, Variante. Parisi.

Reti; 18′ Nasti, 88′ Bottiglieri

Ammoniti: Mangiapia, Balestrieri, Maddaluno, D’Alterio (dalla panchina) (P), Benincasa (V)

Arbitro: Mulè (BN)