Riccardo Improta e Nunzio Di Roberto

CALCIO – Giuseppe Sannino è il nuovo tecnico del Chievo Verona e come può una notizia proveniente dal “profondo nord est” avere ripercussioni su Pozzuoli ed i Campi Flegrei? È il calcio mercato a legare le sorti di Giuseppe Sannino ai fatti di casa nostra. Al Chievo già c’è un puteolano doc, quel Gennaro Sardo difensore noto come castigatore delle grandi con i gol siglati al Napoli ed alla Juventus. Ma presto la troupe di flegrei a Verona potrebbe ingrandirsi. A fare compagnia a Gennaro, che rumors di casa gialloblu lo danno futuro capitano dei clivensi, potrebbero presto arrivare due attaccanti flegrei: Riccardo Improta, ex Puteolana 1909, l’ultima stagione ala Juve Stabia e Nunzio Di Roberto, da qualche anno accasatosi al Cittadella.

IMPROTA – Per il giovanissimo classe ’93 ex Juve Stabia pare si sia in dirittura d’arrivo. Il Genoa, che detiene il cartellino, pare voglia far cassa per puntare su attaccanti di più esperienza e i veronesi sarebbero interessati a prendere il giovanissimo attaccante in comproprietà. La cosa non dispiacerebbe ai genoani che magari vedrebbero salire dopo un campionato di massima serie le quotazioni del giovane calciatore.

DI ROBERTO – Se per Riccardo Improta c’è una pista ben avviata discorso diverso va fatto per Nunzio Di Roberto, per il quale il trasferimento in gialloblu è una interessante suggestione. Nunzio da tempo è un pallino di Sannino. Già lo scorso anno infatti, il neo allenatore clivense, era fortemente intenzionato a portare l’attaccante puteolano nella massima serie a Siena. La decisione di Sannino poi di lasciare la “città del palio” per tentare l’avventura a Palermo fece saltare la trattativa tra i bianconeri ed il Cittadella. Oggi arrivato sulla panchina dei “ciuchi che volano” Sannino potrebbe nuovamente “flirtare”, con l’attaccante puteolano. Suggestioni estive o qualcosa in più? il calcio d’estate è anche e soprattutto questo…

 

ANGELO GRECO