BACOLI – Vittoria con un generoso 4-2, per la capolista  Bacoli Sibilla, che al  “Tony Chiovato” di Baia, stende la Sangennarese, con i primi tre gol realizzati in appena 13 minuti.

IL PRIMO TEMPO- Il primo tempo si apre con la Sibilla fin da subito in vantaggio:  al 2′ Massa arpiona un pallone interessante, apertura per Cinque che di testa insacca il pallone alle spalle di Prete. Al 5′  Cifani  pennella un pallone perfetto per la testa di Marco Mazzeo che sigla il 2-0, per la gioia dei tifosi sibillini. Qualche minuto più tardi, al 13′ Carezza conquista un pallone insidioso, apre per Cifani, che freddo e preciso, batte a rete, calando il tris alla San Gennarese. Gli ospiti accorciano le distanze al 16′ con Crisantemo. Al 21′ nuovamente Sibilla in avanti Mazzeo, controllo a seguire, per Cifani che colpisce il pallone di testa, ma il portiere blocca. Al 29′ bellissima costruzione tra Carannante e Mazzeo, che lancia Cifani, che conclude di poco fuori. Qualche minuto più tardi al 40′, Massa conquista una punizione interesante, dal limite dell’area destro, s’incarica della battuta capitan Mazzeo, che calcia dritto verso la porta e il portiere Prete in questa occasione si supera, bloccando il pallone. La prima frazione di gioco si chiude sul 3-1.

IL SECONDO TEMPO – La seconda frazione di gioco si apre con la Sibilla in avanti e al 6′ giunge la prima occasione per dall’uno due Massa Germoglio, con quest’ultimo che calcia da fuori area. Al 26′ sibillini sempre in avanti, con un’interessante palla conquistata dal solito Carannante, che apre per Cifani che calcia, ma il portiere blocca. Insidiosa sempre di più la Sibilla, al 34′ con Massa che cerca di impensierire Prete, ma il poker lo cala il neo entrato Solano, al 42′ che con un tiro potente e preciso, insacca il pallone nell’angolo destro basso. In pieno recupero al 47′ ci prova Sequino a calciare a rete, ma al 48′ giunge il raddoppio della Sangennarese con Crisantemo. La gara termina sul 4-2, con una Sibilla padrona del campo, che ha concesso qualcosa solo nella fase calante della gara, e che prosegue la sua corsa in campionato, consolidando sempre di più il primato.

LE PAROLE DI DE STEFANO A FINE GARA – A fine gara il tecnico Antonio De Stefano, soddisfatto dei suoi ragazzi, dichiara: «Mancavano 6 finali, adesso 5, l’approccio non lo sbagliamo quasi mai. Sapevamo dell’importanza della partita e della posta in palio molto alta, però i miei ragazzi hanno dato un ulteriore dimostrazione che stanno sempre sul pezzo e sono dei calciatori importanti, e oggi hanno avuto un approccio spettacolare alla gara. Abbiamo assistito a delle trame di gioco che difficilmente si vedono in queste categorie, sono davvero molto contento, mi danno tante soddisfazioni, abbiamo fatto un’altra bella prestazione, e adesso mancano solo 5 partita».

TABELLINO.

Bacoli Sibilla 1925: Pietrangeli ’98, Carezza, Esperimento,Carannante, Punziano, Serino VK, Massa(34’st Coppola), Cinque ’97(20’st Sequino ’98), Cifani(41’st Solano), Mazzeo M. K, Germoglio ’99. A disposizone: Capocelli ’98,Mazzeo S. ’99, Scotto di Luzio ’97, Vallefuoco. Allenatore: Antonio De Stefano.
Sangennarese: Prete, Ricupino ’98(9’st Aruta ’99),Nunziata(1’st D’Avino), Porzio, Monda, Bonaiuto K, Tomi ’98(43’st Calismo A. ’00), Marano VK, Crisantemo, Di Meo, Ambrosino ’99. A disposizione: Giugliano ’02, Buonduguna ’01, Calismo R. ’99, Mucerino. Allenatore: Angelo Antonio Galluccio.
Rete: 2’pt Cinque, 5’pt Mazzeo M., 13’pt Cifani, 16’pt e 48’st Crisantemo, 42’st Solano.
Ammoniti:Carannante, Mazzeo M., Rcupino, Bonaiuto, D’Avino
Calci d’angolo Bacoli Sibilla 1925: 3
Calci d’angolo San Gennarese: 1
Recuperi: 1’pt, 3’st.
Arbitro: Michele Palomba di Torre del Greco.
Primo Assistente: Gennaro Pollaro di Napoli
Secondo Assistente: Giovanni Ciannarella di Napoli