POZZUOLI – Gara da dimenticare quella di oggi della Puteolana con il Gladiator. I granata cadono sotto i colpi dei padroni di casa e tornano a Pozzuoli con un pesante 4-0. Non è certo questo l’esordio che immaginava mister Troise, con la sua squadra che regge per un tempo prima di finire nel baratro.

PRIMO TEMPO – Non male la puteolana nei primi 5’ di gioco con Roghi  che si fa spazio tra i difensori, ma viene anticipato al momento della conclusione finale. Al 10’ occasioni da entrambi i lati: prima  Manna che non arriva puntuale sul pallone, poi il contropiede con Spillabotte che calcia fuori. Primo tempo molto combattuto per le due squadre in campo, è solo al 40’ che i padroni di casa passano in vantaggio con una clamorosa disattenzione della difesa Granata punita letalmente da Cerrato che fa  1-0 .

SECONDO TEMPO – Seconda frazione di gioco che inizia con tre cambi della Puteolana che sostituisce prima Loiacono e Liccardi per D’Adamo e Serrano -con Puccinelli che passa al centro della difesa – e poi l’infortunato De Rosa per Di Pietro.  Al 51’ ci provano gli ospiti con  Gargiulo che trova il portiere avversario pronto nella respinta. Al 53’ palo di Cerrato, che due minuti dopo viene steso in area  da Rinaldi che concede calcio di rigore trasformato poi da Di Paola che fa 2-0. Passano soltanto 4 minuti ed è di nuovo penalty: mani di Bianco che costa al numero 3 il cartellino rosso e ai granata il gol del 3-0 con Spilabotte che, freddissimo, batte Marino dal dischetto. Al 64’ancora un errore da parte della difesa della Puteolana, con Cerrato che furtivamente approfitta della disattenzione avversaria piazzando il poker, e chiudendo definitivamente il match. Partita ormai che volge al termine, con una sola squadra al comando del gioco, padroni di casa che abbassano il ritmo ma restano pericolosi nella parte finale del match con Capobianco che salta Marino ma non riesce a mettere la palla in rete, mentre dalla parte opposta Castagna  sfortunato prende una clamorosa traversa. Gara che termina con una netta supremazia dei padroni di casa. L’avventura di mister Troise alla guida della Puteolana 1902 comincia nel peggiore dei modi e da il via ad una pesante contestazione da parte della tifoseria granata.

TABELLINO

GLADIATORPUTEOLANA 1902 4-0     

Gladiator: De Lucia, Landolfo (74′ Bottigliero), Lombardi, Vitiello (87′ Canale), Caccia, Viglietti, Di Paola, Pesce (65′ Cielo), Spillabotte, Cerrato (80′ Capobianco), De Rosa (46′ Di Pietro). A disp. Merola, Manzi, Andreozzi, Zawko. All. Sannazzaro

Puteolana 1902: Marino,. Canzano, Bianco, Loiacono (46′ D’Adamo), Liccardi (46′ Serrano), Rinaldi, Manna (62′ Fammiano), Gargiulo, Roghi, Puccinelli, Castagna (87′ Catalano). A disp. Salineri, Spavone, Spurio, Vasapollo, Illiano. All. Troise

ARBITRO: Palomba di Torre del Greco.

ASSISTENTI: Cecere di Caserta e Balzano di Torre del Greco.

RETI: 40′ e 64′ Cerrato, 57′ Di Paola, 61′ Spilabotte. 

ESPULSI: Bianco (Puteolana)