Nicola Mangiapia, autore di uno dei due gol
ZUPO TEANO – PUTEOLANA 1909  0-2
ZUPO TEANO: Quintigliano Christian, Forte, Grosso (75’ Lancellotti), Imparolato, Fabbozzi, Vastano, Lisenni (72’ Camuso), Di Lorenzo, Pitocchi, Quintigliano Mario, Mone. All. Tabacchino
PUTEOLANA 1909: Compagnone, Gritti (78’ Spinelli), Mangiapia, Luongo, Pedalino, Monaco, Andreozzi, Volpe, Tafuto (63’ Maddaluno), Vasti, Stuti. All. Perna
RETI:  65′ Mangiapia, 78′ Maddaluno
ARBITRO: D’Errico di Nocera Inferiore
NOTE: Ammoniti: Lisenni, Di Lorenzo (ZT), Volpe, Gritti (P). Spettatori: 120 circa
CASERTA –Fattore M. Nicola Mangiapia e Alfredo Maddaluno firmano le reti dell’importante vittoria in chiave salvezza per la Puteolana 1909. I granata di mister Perna centrano la terza vittoria in campionato, dopo le imposizioni “on the road”, sull’isola d’Ischia, in casa di Lacco Ameno e Forio. “Ora vogliamo vincere la nostra prima partita interna, – spiega il difensore goleador Nicola Mangiapia – nel prossimo turno giocheremo contro il Barano, e speriamo vivamente di potere calcare il prato del “Domenico Conte”, uno stadio che per chi è di Pozzuoli offre sensazioni uniche”. L’impianto cittadino, che ospita le gare interne della Puteolana 1909 del presidente Gennaro Fiore e del Rione Terra del dottore Sergio Di Bonito, infatti è stato oggetto di un restyling.