La Puteolana 1909

POZZUOLI – Un punto che fa morale, muove la classifica e lascia ben sperare per il futuro soprattutto guadando alla prestazione messa in campo dalla squadra. E’ questo il bilancio, per i colori di granata, di Puteolana 1909 – Portici, terminata sul punteggio di 1 – 1.

 

LA GARA – Parte fortissima la “909” che nei primi 20′ è padrona del campo: dopo soli due minuti è Castiglione ad avere una buona occasione a centro area, 4′ dopo un piazzato di Izzo impegna severamente Celli. Al 9′ ecco quella che può essere la svolta della gara: Izzo apre egregiamente per Gritti che entra in area, il terzino granata viene steso ed è calcio di rigore. Sul dischetto va Castiglione ma la sua conclusione si stampa sulla traversa. La Puteolana accusa il colpo ma non arretra, il Portici prova a farsi vivo ma la difesa granata è attenta. Al 25′ il vantaggio degli ospiti, spiovente dalla sinistra, Ragosta impatta defilato di testa e trova una parabola imprendibile per Compagnone. La reazione dei granata è confusionaria e sta tutta in un tiro a giro di Izzo (per distacco il migliore in campo) di poco fuori. Si va al riposo dopo un solo minuto di recupero con il Portici avanti 1 – 0.

 

SECONDO TEMPO – Nella ripresa i granata ripartano come nella prima frazione, Izzo è imprendibile, mentre Mele fa a sportellate davanti e fa spazio per tutti. Dietro ceci e Luongo cono un diga perfetta e la spinta di Del Giudice Marco e Gritti diventa più costante. L’apporto del neo acquisto Lensi a centrocampo è ottimo mentre Bottiglieri e Cavaliere appaiono in recupero di condizione. Al 60′ Castiglione si invola verso la porta avversaria, Celli prova l’uscita bassa ma atterra l’11 granata: il signor Guadagno fischia il secondo penalty di giornata. Questa volta sul dischetto va Izzo, palla nel “set” alla sua sinistra ed è 1 -. 1. L’ultima mezz’ora la Puteolana prova a vincere la gara, ed ha almeno due occasioni lampanti per portare a casa i tre punti. Prima una mischia furibonda nessuno trova il guizzo vincente poi in pieno recupero Mele vince l’ennesimo contrasto aereo e spizza per Romano che si invola sulla sinistra, il 17 temporeggia e serve al centro un’ottima palla per Esposito, anche lui entrato nella ripresa. Il classe ’96 controlla ma si fa rimpallare la battuta a rete. Dopo 3′ di Recupero finisce 1 – 1. Soddisfatto a metà mister Nunziata (in panca sedeva Rocco Di Marco) «Sono certamente contento della prestazione ma è una gara che si poteva anche vincere – esordisce il neo tecnico – abbiamo fallito qualche occasione di troppo anche per colpa di inesperienza da parte di qualcuno, questa è la strada giusta».

 

TABELLINO

PUTEOLANA 1909: Compagnone, Gritti, Del Giudice M., Lenci, Ceci, Luongo, Izzo (92′ Romano), Bottiglieri, Mele, Cavaliere (60′ Cacace), Castiglione (83′ Esposito SV). Panchina: De Vito, Del Giudice D.,Della Monica, Coppola All. De Marco

PORTICI: Celli, Sansone, Prisco, Porcaio, Cuomo, Molisso, Villino (57′ Pelliccio), Moreillo, Ragosta, Perna (65′ Rega), Guerra. Panchina: Bellarosa, Ponticelli, Iodici, Anatrella. All. Sarnataro

Arbitro: Guadagno

Reti, 25′ Ragosta (Po), 60′ Izzo (rig)(Pu)

Note. 9′ Castiglione fallisce un calcio di rigore. Ammoniti Mele (Pu), Sansone, Molisso, Villino e Guerra