La squadra anticamorra schierata a centrocampo

QUARTO – Vince e convince la Nuova Quarto Calcio per la legalità che al Giarrusso si congeda dal proprio pubblico con una bella vittoria ai danni del San Marco Trotti, terza in campionato ed alla ricerca dei punti utili a riattivare i play off, bloccati dal -13 in classifica dalle due battistrada.  Davanti ad una bella cornice di pubblico e sotto gli occhi del dottor Antonello Ardituro, presente sulla tribuna del Giarrusso per sostenere la squadra antiracket da lui ideata lo scorso giugno, la Nuova Quarto Calcio deve vincere per mantenere la vetta della classifica e sperare in un passo falso della Frattese impegnata nella trasferta di Qualiano.

IL MATCH –  Contro l’ex Isidoro Izzo, mister Amorosetti ripropone gli stessi undici che sabato scorso avevano superato il Giugliano; classico 4-3-3 con Tucci, D’Auria e Palma in attacco a tentare di scardinare la retroguardia del San Marco, squadra reduce da ben 4 vittorie consecutive e protagonista di un girone di ritorno davvero positivo. L’avvio del Quarto è impressionante: D’Auria nei primi 5′ sfiora due volte la rete mancando il bersaglio per pochi centimetri. Al 7′ è Tucci a sprecare da buona occasione mentre al 13′ è incredibile l’errore di Gramegna che da meno di un metro riesce a spedire fuori un ottimo tiro-cross di D’Auria. Il san Marco Trotti è in balia del Quarto e al 23′ capitola: bellissima azione di Palma sull’out destro, cross al centro e girata di prima intenzione di D’Auria che batte Sgambato. La squadra flegrea mantiene i ritmi alti e dopo il gol del vantaggio sfiora il gol in altre tre ocassioni; la più clamorosa sui piedi di Pirozzi che, protagonista di una splendida azione corale, si ritrova a tu per tu con Sgambato che però si supera. Al 37′ grave ed ingenuo errore di Pagliuca: l’attaccante casertano, in ripiegamento difensivo, commette fallo in area ai danni di Pirozzi; per l’arbitro è rigore ed ammonizione dell’attaccante del San Marco.Per il Quarto Calcio è il secondo penalty della stagione giunto dopo 24 partite dal primo (alla quinta giornata contro la Puteolana): sul dischetto D’Auria è glaciale spiazzando Sgambato e portando i suoi sul 2-0. Venticinquesimo gol stagionale per il bomber quartese che a meno di improbabili goleade, conquista con ampio merito il titolo di capocannoniere del girone A di Promozione. Col 2-0 il Quarto abbassa i ritmi ma in chiusura di tempo ecco la doccia fredda per gli azzurri: Sasà di Maio si fa rubare incredibilmente palla al limite da De Martino che tutto solo, in area, supera Navarra sin lì spettatore del match. Il primo tempo si chiude coi padroni di casa in vantaggio per 2-1.

IL SECONDO TEMPO – Nella ripresa il San Marco entra in campo con la voglia di ristabilire la parità: in un paio di occasioni Pagliuca mette i brividi ai 350 presenti al Comunale Giarrusso ma il Quarto esce alla distanza ed al 27′ della ripresa Aprile chiude i conti con un tap in vincente da pochi passi. Nono gol stagionale per il centrocampista quartese e grande esultanza sugli spalti. Da Qualiano giunge la notizia del vantaggio Frattese (finirà 3-0 per i nerostellati) ma alla fine al Giarrusso è festa comunque. La Nuova Quarto Calcio chiude il proprio ruolino casalingo con 12 vittorie, due pareggi ed una sconfitta e raggiunge quota 68 punti in classifica. Sabato a Mugnano si disputerà l’ultima giornata di un campionato che oggi emette i suoi primi, matematici verdetti: Giugliano e Teano retrocedono in prima categoria mentre il San Pio può sperare ancora nei play out che però molto difficilmente si disputeranno; sicuramente invece non ci saranno i play off: le vittorie di Quarto e Frattese sanciscono l’impossibilità che il distacco con il san Marco Trotti possa risultare inferiore ai dieci punti. Comunque vada l’ultima giornata la Nuova Quarto Calcio per la Legalità ha già ottenuto un grandissimo risultato.

IL TABELLINO 


Nuova Quarto Calcio: Navarra, Santangelo, Gramegna, Aprile, Pirozzi (dal 43′ st De Gennaro P.), Zinno, Cardinali, Di Maio, D’Auria, Palma (dal 31′ st De Gennaro D.), Tucci (dal 25′ st Andreozzi). A disposizione: Sena, Ucciero, Esposito, Errico. Allenatore: Amorosetti
San Marco Trotti: Sgambato, Maione M., Chiacchio (dal 18′ st Folgore), Picozzi (dal 1′ st De Lucia), Mazza, Florese, Izzo I., Piscopo, Pagliuca, Barletta (dal 1′ st Piscitelli), De Martino. A disposizione: Pompeo, Maione S., Izzo D. Allenatore: Piscitelli

Arbitro: Minicozzi di Benevento
Assistenti: D’Andrea – Sarracino di Benevento
Reti: 23′ pt. e 38′ pt rig. D’Auria, 45′ st De Martino, 27′ st Aprile.
Note: Spettatori 350 circa. Ammoniti: Mazza, Pagliuca, De Lucia, Pirozzi.