POZZUOLI –  Una lunga giornata di illusioni o sogni granata. Pozzuoli fa parte di quelle piazze che non hanno una squadra cittadina da rappresentanza in categoria nazionale. Il “Conte” oggi è un gingillo con il suo rigoroso manto erboso. E’ utilizzato una volta a settimana, dalla Puteolana 1909 e dal Rione Terra, infatti. Appassionati di Pozzuoli stanno cercando di portare ad Arco Felice il titolo del Campania, compagine di serie D, del presidente De Micco. Dalla mattinata si sono susseguite voci incontrollate: la squadra napoletana sarebbe pronta a trasferirsi a Pozzuoli già per le ultime partite interne della stagione. Partendo dal big match con il Brindisi del 4 marzo.

FINIRE LA STAGIONE A NAPOLI – Dalla sede del Campania, sono chiari: concluderemo la stagione al Dietro la vigna, a Napoli. La priorità del presidente De Micco è di continuare a fare calcio a Napoli anche nella prossima stagione, se però non ci saranno più le condizioni (difficele che ci saranno) entro il 30 giugno il Campania effettuerà il cambio di denominazione traslocando altrove. Frattamaggiore, Pozzuoli, Ottaviano e Afragola, si giocherebbero il Campania. Il presidente De Micco in estate ebbe contatti con gli ex dirigenti dell’Fc Puteolana 1902 Righetti e Martiello. Attualmente invece i massimi dirigenti del Campania intrattengono scambi di veduta con alcuni imprenditori interessati a fare calcio a Pozzuoli, che operano nel ramo delle telecomunicazioni. Il progetto
del Campania a Pozzuoli aprirebbe al ritorno del nome Puteolana, con un cambio di denominazione, e al cambio dei colori sociali dal biancazzurro al granata. Patron De Micco intanto continua a mantenere i contatti anche con imprenditori disposti a riportare il calcio che conta o a Ottaviano o ad Afragola, mentre il futuro del pallone a Frattamaggiore dipende dal destino del Neapolis di Moxedano.

NULLA NELL’IMMEDIATO – Non ha trovato, inoltre, conferma il rumors attorno ad una conferenza stampa di presentazione del passaggio del Campania a Pozzuoli, tra lunedì e martedì. C’era anche la location, il “Castello” in Arco Felice. In realtà al Campania non sanno nulla e sono invece concentrati sul loro impegno di campionato, da trasferta. Tanto rumore per nulla, per adesso. Bisognerà attendere il termine della stagione per carpire se sarà possibile il passaggio del Campania a Pozzuoli, con l’entrata di soci pronti ad affiancare De Micco per un progetto di rinascita del calcio puteolano e dalle tinte granata. Il “Cuore Granata”, l’associazione del tifo che vive nel ricordo dell’immortale Franco Serrapica, intanto ha una posizione d’attesa. I tifosi storici attendono l’estate. Sosterranno la squadra, che attualmente vive nei sogni dei tifosi, a due condizioni: se si chiamerà Puteolana e se indosserà la maglia granata.

ANTONIO RUSSO
[email protected]