Foto Bruno Serra

POZZUOLI – Chiamato a riscattare la deludente ultima uscita con il Mons Prochyta, il Rione Terra ci riesce a pieni voti superando con un netto 4-1 il Massa Lubrense al termine di una partita intensa e a tratti anche spettacolare. Ottima la prova offerta dai ragazzi di mister De Girolamo, bravi nel fare loro un match dall’elevato peso specifico nel quale i migliori si sono rivelati essere il “lupo” Nasti e un ritrovato Iannini, autori di due splendide doppiette. In definitiva un risultato prezioso; le zone che contano sono una chimera ma il collettivo flegreo si è messo, almeno, nelle condizioni di affrontare le ultime sette partite di campionato con maggiore tranquillità.

LA CRONACA- Al “Domenico Conte” sfida tra squadre affamate di punti. iI Rione Terra per allontanarsi dalla zona rossa e mettere a distanza di sicurezza proprio i costieri. Obiettivo opposto per quest’ultimi, giunti  invece a Pozzuoli per provare a  giocarsela e guadagnarsi punti preziosi in chiave play out. Partita tesa ma dopo 25 minuti si rompe l’equilibrio: Iannini si fa largo in area grazie alla sua mole e di testa, complice anche una deviazione, spedisce in porta. 1-0 Rione Terra. Prima dello scadere della prima frazione altro acuto: i flegrei i procurano un calcio di rigore ma Stinga tiene a galla i suoi parando la conclusione dagli 11 metri proprio al numero nove puteolano. Nella ripresa il Massa Lubrense prova a riaprire la gara ma gli uomini di De Girolamo si scatenano e nel giro di pochi minuti si chiude di fatto il match: al 10′ Nasti, ancora di testa, fa 2-0 sul piazzato calciato a dovere da Tafuto, pochi giri di lancette e Iannini fa il 3-0. Durante le segnature da segnalare, sempre tra i flegrei, anche le ottime parate di Romano che non dà così modo ai costieri di riaprire i giochi. Nell’ultimo spezzone di gara c’è spazio per un’altra rete di Nasti, splendido il suo pallonetto, e il bel gol di Calabrese per gli ospiti che fissa il punteggio sul 4-1.

TABELLINO

Rione Terra: Romano, De Luca, D’Oriano, Lanuto, Barretta, Riccio, Talamo, Tafuto, Di Roberto, Iannini, Nasti. All. De Girolamo

Massa Lubrense: Stinga, De Gregorio, Apreda, La via, De Stefano, Schiazzano, Volpe, Balduccelli, Zarrella, Schettino, Aiello.

Arbitro: Palmieri di Avellino

Reti: 25’pt e 20’st Iannini, 10’st e 25’st Nasti, 35’st Calabrese

Ammoniti: Riccio, Volpe, Balduccelli, De Cesare.