part-1-1MONTE DI PROCIDA – Pari pirotecnico tra Monte di Procida e Ottaviano. Le due squadre si sono affrontate a viso aperto senza paura alcuna della possibile sconfitta e alla fine ne è uscito un gran bel pareggio e 4 reti complessive.

IL PRIMO TEMPO – Il Monte di Procida parte forte e dopo le prime schermaglie iniziali al 17’ trova il vantaggio con Di Matteo che dopo un paio di rimpalli si ritrova sul sinistro la rete del vantaggio. Al 31’ ancora Di Matteo ha la palla del raddoppio sul sinistro, calcia bene ma è bravo il portiere avversario Saggese a uscire a valanga e a coprire col corpo. La Virtus Ottaviano reagisce e al 38’ una conclusione di poco al lato di La Pietra mette i brividi a Del Giudice. E’ solo il preludio del pareggio che arriva un minuto dopo con Carpino che è bravo a finalizzare un assist al bacio di Russo. Finisce la prima frazione sul punteggio di 1-1.

LA RIPRESA – Nel secondo tempo inizia meglio la Virtus Ottaviano e D’Urso con un gran diagonale al 51’ sfiora il gol. Al 59’ arriva il sorpassi della Virtus Ottaviano, ancora con Carpino, che sigla la doppietta per lui, stavolta di testa sugli sviluppi di un corner. Il Monte di Procida si riversa in attacco e al 63’ trova il pareggio con “El Pistolero” Palma che in tap in di sinistro mette dentro la rete del 2-2 su assist di “Babykiller” Colandrea. Al 70’ azione da beach soccer sull’asse Palma-Marigliano: “El Pistolero” dribbla due avversari alza una palombella per una rovesciata al volo di “Vecino” Marigliano che colpisce ma trova la miracolosa deviazione del portiere ospite. Al 72’ è Del Giudice dall’altra parte che si deve superare per dire di no a un colpo di testa a botta sicura di D’Urso dell Ottaviano. L’Ottaviano ci crede e al 74’ La Pietra colpisce una traversa,graziando Del Giudice. Il Monte di Procida però non è domo e all’80’ Di Matteo di sinistro tenta il colpo di biliardo, la palla colpisce il palo interno ma la palla esce incredibilmente. Spinge ancore il Monte di Procida con Palma che svetta di testa in area piccola un minuto dopo ma Saggese è ancora pronto a respingere. Ultima emozione al 92’ con una punizione di Varriale dell’Ottaviano, respinta sul palo da Del Giudice. Finisce così sul 2-2 la sfida tra Monte di Procida e Virtus Ottaviano.

TABELLINO

Monte di Procida: Del Giudice B., Arborino ( dal 59’ Tizzano), Del Giudice M., Lubrano, De Luca, Zinno(dal 82’ Rotta), Attanasio, Marigliano, Gioiello( dal 50’ Colandrea), Di Matteo, Palma. A disp: Casolare, Salzano, Durazzo, Caputo. All. Ambrosino

Virtus Ottaviano: Saggese, Colombo, Luongo, Cardenio, Carpino, Varriale, Russo( dal 91’ Ambrosio), Cocozza , Ciniglio(dal 75’ Sannino), D’Urso( dal 93’ Amarante), La Pietra. A disp: Bifulco, Romano, Del Giudice, Cutolo. All. Albano

Reti: 17’ Di Matteo (Mdp), 39’ e 59’ Carpino (V.Ottaviano), 63’ Palma (Mdp)

Ammoniti: Varriale, Cocozza,Russo, Sannino (V. Ottaviano), Attanasio (Mdp)