Week end agro-dolce per le squadre flegree

CALCIO – Ombre e luci sul week end calcistico nei Campi Flegrei. Due vittorie un pareggio e due sconfitte, questo il bottino delle squadre flegree dalla serie D fino alla prima categoria.

SIBILLA – Non approfitta del turno casalingo la Sibilla, che si fa raggiungere sull’1 – 1, dopo essere passata in vantaggio dal Boville fanalino di coda. Una ghiotta occasione per staccare le ultime della classe buttata al vento dagli uomini di Carannante, che dovranno conquistare questa salvezza con il coltello tra i denti.

MONTE DI PROCIDA – Ritrova lo smalto dei giorni migliori il Monte di Procida che con uno scoppiettante 4 – 3 ha la meglio al Vezzuto Marasco dei cugini del Procida. In vantaggio 3 – 1 i montesi si fanno raggiungere per poi ripassare in vantaggio al 90′ con Tizzano.

QUARTO – Ancora una sconfitta per il Quarto, che a Cercola ne prende 3 dalla Sanità degli ex Panella e Brancaccio, Ora la Sanità ha 4 punti di vantaggio sui quartesi, che dovranno faticare non poco per restare in eccellenza.

PUTEOLANA 1909 – Seconda trasferta consecutiva e seconda sconfitta per la Puetolana 1909, a Caivano contro la Boys Caivanese i granata di mister Perna cedono solo all’89’ ai padroni di casa. Per continuare ad ambire ad un campionato di vertice è necessario vincere il prossimo match al Conte.

RIONE TERRA – Forse era proprio il Rione Terra ad avere l’impegno più complesso di tutta la troupe flegrea. Gli uomini di Sanchez erano infatti attesi dalla trasferta in casa della Boys Pianurese seconda in classifica. Eppure i bianco azzurri si sono imposti con una rete di Quartulli a metà del primo tempo. Ora sulle ali dell’entusiasmo il Rione Terra andrà a giocarsi le chance di vertice in casa della capolista Portici.

PROSSIMO TURNO – La Sibilla Bacoli sarà attesa dalla complicata, ma non impossibile, trasferta di Astrea, dovranno sudare i bacolesi per recuperare in terra laziale i punti persi in casa con il Boville. Il Monte di Procida se la vedrà invece con la dominatrice del girone, il Savoja, all’andata i montesi riuscirono a bloccare sull’uno pari i bianconeri. Ancora uno scontro salvezza (questa volta tra le mura amiche) per il Quarto che affronterà il San Sebastiano. La Puteolana 1909 proverà a rilanciarsi nel match casalingo contro l’Aenaria. Il Rione Terra invece se la vedrà in trasferta contro la capolista Portici

AG