CALCIO – Terminato anche il campionato di serie D, con la retrocessione della Sibilla, il calcio flegreo è vivo in eccellenza per i play off e play out e in I categoria per le ultime tre giornate della stagione regolare.

ECCELLENZA – Il Monte di Procida è entrato nei play off dalla porta di servizio, grazie al ricorso vinto contro il Marcianise, che ha affrontato l’ultimo match con i montesi inserendo un giocatore nei fatti diffidato a scendere in campo in questa stagione. Il Monte di Procida affronterà nel primo turno la Virtus Carano, incontro in trasferta per gli uomini di Ambrosino che avranno dalla loro un solo risultato la vittoria, il pareggio e naturalmente la sconfitta decreterebbero la fine della stagione e dei sogni promozione. Destino simile quello del Quarto che in trasferta a Volla si giocherà le chance di permanenza in Eccellenza, la vittoria in terra vesuviana è l’unica possbilita che i quartesi hanno di conservare la categoria.

I CATEGORIA – Solo la matematica fa ancora sperare il Rione Terra nei play, 5 punti da recuperare in tre gare un’impresa difficile ma che vale la pena provare. Domenica mattina al Conte arriva il Portici, capolista e già promossa in promozione. La vittoria non è missione impossibile.