Il Quarto ha avuto la meglio della "909" nel derby

QUARTO – Al Giarrusso andava in scena Quarto – Puteolana 1909, il classico “Davide contro Golia”, con i padroni di casa a recitare la parte del gigante. A volte Davide riesce a sovvertire il pronostico dettato dalle forze in campo, ma non è stato questo il caso. Un Quarto lucido ed essenziale ha avuto la meglio di una Puteolana ben messa in campo e coriacea che però ha pagato l’assenza della prima punta Di Martino. Parte bene la Puteolana che ha la prima occasione, Della Monica scende sulla sinistra e mette al centro un pallone teso ed invitante per Mele, la palla in un rimpallo arriva a Nicolella che prova il sinistro secco dal limite con la palla che finisce di poco a lato. Subito dopo è D’Auria a rispondere per i padroni di casa con una conclusione a giro che termina di poco a lato. Successivamente è due volte superbo Compagnone prima a chiudere in uscita su Pirone e poi a parare di piede una insidiosissima punizione di sempre di D’Auria. È Gritti poi a sventare una furibonda mischia in area salvando quasi sulla linea. Quando sembra essere destinati ad andare al riposo sullo 0 – 0, ecco che arriva la perla di Pirone a sbloccare la gara, l’attaccante classe ’90 (che oggi sostituiva Palma), fa partire un un perfetto tiro a giro da 20 metri che si insacca dalla sinistra di Compagnone decisamente incolpevole. Nella ripresa la Puteolana prova ad essere più incisiva ma la reazione degli uomini di Solimeo sta tutta in una Punizione di Minauda parata di Iengo ed un grande salvataggio di Zinno su Castiglione, che in precedenza aveva reclamato un calcio di rigore. Il Quarto è pericoloso in contropiede con Compagnone chiamato agli straordinari almeno in un paio di occasioni. A 10′ dal termine arriva il raddoppio dei padroni casa con Tutti bravo a sfruttare l’ennesimo contropiede. Finisce 2 – 0, come da pronostico Golia ha battuto Davide. La Puteolana però può guarda con fiducia al futuro perché gara dopo gara trova sempre più condizione e compattezza.

 

TABELLINO

 

QUARTO: Iengo 6, Santangelo 6, Esposito S. 6, Aprile 7, Pirozzi 7, Zinno 7, Andreozzi 6,5 ( 49′ De Gennaro A. 6), Gaveglia 6,5, D’Auria 6, Pirone 7 (75′ De Gennaro 6), Tucci 6,5 (88′ Ucciero). Panchina: Maddaluno, Esposito A., Fusco, Marigliano. All. Amorosetti

PUTEOLANA 1909: Compagnone 7, Bottiglieri 6, Gritti 6,5, Tizzano 6 (46′ Di Costanzo 5,5), Luongo 6, Della Monica 6,5, Cavaliere 5 (70′ Romano 5,5), Nicolella 6 (30′ Ceci 6,5), Mele 5,5, Minauda 6,5, Castiglione 6 Panchina: De Vito, Coppola, Esposito, Loffredo. All. Solimeo.

Reti: 41′ Pirone, 80′ Tucci
Note: Ammoniti: Gritti, Mele (P), Aprile, De Gennaro A., (Q)
Arbitro: Cimmino di Sala Consolina