POZZUOLI –  La Puteolana 1902 non riesce a superare il San Giorgio conquistando il terzo pareggio consecutivo. E’ stata una settimana particolare per i diavoli rossi, che sono scesi in campo timorosi contro un avversario di valore. Ha vinto la paura di perdere, la testa ha inciso tanto, con tanti errori dettati dal timore di sbagliare, anche se la squadra ha dato il massimo. Gara brutta al Conte, dove gli ospiti hanno approfittato di tutti i limiti di questa Puteolana 1902 e sono riusciti a strappare un pari.

IL PRIMO TEMPO – Si comincia con un tiro di La Montagna al 4′ che esce di molto, poi tanta battaglia fino al 24′ con una conclusione del vivace Ioio che esce di poco. Non succede più nulla e i fischi del pubblico chiudono una prima frazione molto noiosa. Nella ripresa dagli spogliatoi esce una Puteolana 1902 diversa, che ci mette il cuore e prova a vincere la gara.

IL SECONDO TEMPO – Al 52′ colpo di testa di Manzi su angolo e un difensore salva sulla linea, poi dopo tre minuti un cross di Vitagliano viene raccolto con il tacco da Conte, ma la conclusione termina a lato di nulla. E’ il miglior momento dei locali sospinti da un pubblico straordinario e al 58′ arriva la più clamorosa delle palle gol: dopo un rimpallo si alza un campanile, Inserra si avventa sul pallone da pochi metri e calcia a botta sicura, Capece fa il miracolo con i piedi e sul susseguente corner Gargiulo di testa spedisce a lato. La furia dei diavoli rossi si spegne, il San Giorgio prende le misure e al 67′ Pezzella spaventa con un tiro che esce di poco. Ignudi vuole il punto e si compatta, la Puteolana 1902 non ha più la forza e la gara scivola via lentamente. Non accade più nulla, il San Giorgio è soddisfatto del punto, la Puteolana 1902 prende un punticino che non accontenta il pubblico, da domani inizia un nuovo campionato con un nuovo corso dopo che saranno sciolte le riserve sul tecnico per preparare al meglio la sfida con il Giugliano. 

FONTE UFFICIO STAMPA PUTEOLANA 1902 

TABELLINO – PUTEOLANA 1902-SAN GIORGIO 0-0
Puteolana 1902: Riccio, Carezza (56′ Marino), Novelli, Napolitano, Manzi, Gargiulo, Vitagliano (56′ Pastore), Inserra, Conte, Carotenuto, La Montagna. A disp. Rubino, Sarr, Fiume, Guadagnuolo, Serino. All. Zingone
San Giorgio: Capece, Peluzzi, Pollice, Carbonaro, Polverino, Vitagliano, Pezzella (86′ Castagna), Porcaro, Ioio (79′ Loiacono), Siciliano (59′ Perna), Di Micco (62′ Carnicelli). A disp. Cinquegrano, Viscovo, Formisano. All. Ignudi
ARBITRO: Perini di Roma
ASSISTENTI: Gambino di Nocera e Russiello di Castellammare