Le squadre al saluto iniziale

BACOLI –  La capolista Sibilla torna alla vittoria, dopo lo stop contro il San Giuseppe, battendo la Rinascita San Giovannese con una vittoria all’inglese, per 2-0.

IL PRIMO TEMPO – La prima frazione di gioco si apre con i sibillini in avanti al 5′ con Cifani, che non riesce a cocncludere a rete. Al 15′ ci prova Mazzeo, che non riesce a concretizzare un buon suggerimento di Lepre. Il primo tempo scorre con la Sibilla alla ricerca del gol: al 25′ Mazzeo è autore di un tiro potente che però va fuori, alle spalle della porta difesa da De Martino, dando l’illusione del gol. Qualche minuto più tardi in piena area di rigore della Rinascita San Giovannese, un difensore ospite tocca il pallone con un mano, ma l’arbitro non concede ai sibillini il calcio di rigore. Ma la Sibilla è sempre in avanti: al 33′ bella triangolazione tra Capuano, Lepre con conclusione potente di Mazzeo, ma il portiere ospite riesce a parare respingendo il pallone con un pugno. Al 38′ è Mazzeo ad elaborare un interessante suggerimento per Lepre, che non riuscendosi a coordinare, non calcia deciso a porta. Gli ospiti non costruiscono azioni pericolose in grado di impensierire Pietrangeli.
Sullo scadere della prima frazione, Sequino viene atterrato in area, e l’arbitro concede un calcio di rigore, della realizzazione s’incarica Mazzeo, che però calcia alto.
Il primo tempo termina sullo 0-0.

IL SECONDO TEMPO –  Nella ripresa la Sibilla  vuole da subito sbloccare il risultato: al 5′ da calcio d’angolo  Cifani in scivolata con la punta del piede riesce a colpire il pallone che va in rete, sbloccando finalmente il risultato in favore dei biancoazzurri. La Sibilla continua a costruire azioni interessanti e al 18′ Mazzeo torna al gol, siglando il 2-0, con un perfetto tiro diagonale destro che va ad infilarsi nell’angolo destro della porta di De Martino. I biancoazzurri continuano a costruire azioni interessanti al 27′ con Lepre che calcia alto, al 36′ con Mazzeo che su suggerimento di Sequino, calcia con il pallone che si stampa sul palo, e al 38′ con Massa che da fuori area prova la giocata vincente, che viene bloccata però dall’estremo difensore ospite. Il match termina per 2-0, con la Sibilla che si pone a 43 punti in classifica, consolidando il proprio primato in classifica.

TABELLINO.

Bacoli Sibilla 1925: Pietrangeli ’98, Carezza , Cuomo ’99, Vallefuoco(19’pt Coppola), Punziano, Serino VK, Lepre K, Sequino ’98, Cifani (20’st Massa), Mazzeo K, Capuano(26’st Solano). A disposizone: Capocelli ’98, Esperimento, Germoglio ’99, Cinque ’97. Allenatore: Antonio De Stefano.

Rinascita San Giovannese: De Martino, Mignogna ’97, Russo ’00, Attanasio( 4’st Vellutino ’98), Duello, Prisco K, Di Natale ’98, Maglione ’98, Didato, Granata ’97(37’st Mazza ’99), Giorgio ’97 VK(23’st Orlando ’99). A disposizione: Fichera ’98, Pacifico, Graziano, Dendice ’00. Allenatore: Giuseppe Bevilacqua.

Reti: 5′ st Cifani, 18’st Mazzeo.
Ammoniti: Pietrangeli, Sequino, Prisco
Calci d’angolo Bacoli Sibilla 1925: 7
Calci d’angolo Rinascita San Giovannese: 3
Recuperi: 0’pt, 3’st.
Arbitro: Andrea Belluomo di Torre Annunziata.
Primo Assistente: Michele Mistico di Torre del Greco.
Secondo Assistente: Marco Nappo di Torre del Greco.
Spettatori: 150 circa