POZZUOLI – Dopo la contestazione dei tifosi il presidente della Puteolana 1902, Carmine Franco, si è dimesso. Accusato dai supporter granata di non aver allestito una rosa tale da poter lottare per i play off e contestato domenica scorsa durante il match casalingo contro l’Afragolese (terminato 1-1), Franco ha deciso di rassegnare le sue dimissioni questa mattina. Al momento la società è nelle mani di Danilo Leone, che nelle prossime ore deciderà il nuovo futuro della dirigenza.

LE PAROLE DEL PRESIDENTE«Ho deciso di lasciare la Puteolana 1902 per le eccessive e continue pressioni subite negli ultimi tempi. -ha detto Franco- Avevamo parlato chiaro ad inizio stagione, ma continuiamo a subire contestazioni nonostante fossimo in linea con gli obiettivi prefissati. Ho sempre fatto calcio solo con le mie risorse e pura passione e ci tengo a sottolineare questo aspetto, lascio il titolo a chi subentra che continuerà il progetto sportivo. Ringrazio tutta la piazza, la tifoseria, le persone che mi sono state vicine, è stato un onore aver condiviso questa splendida avventura dove abbiamo ottenuto risultati significativi sin dal primo anno, il principale far rinascere il calcio a Pozzuoli. Un abbraccio a tutti e un augurio per un futuro radioso alla Puteolana 1902».