POZZUOLI – Dopo la splendida vittoria casalinga nella semifinale Play Off contro il Casoria, la Puteolana 1902 affronterà questo sabato l’Afragolese in un’emozionante finale che deciderà il futuro dei diavoli rossi e il loro cammino verso la serie D. Una partita che, visti i precedenti in campionato, sulla carta si preannuncia difficile ma che non spaventa affatto i granata pronti a gettare il cuore oltre l’ostacolo. «Siamo pronti a giocarcela a viso aperto» ha detto in esclusiva per Cronaca Flegrea l’attaccante della Puteolana 1902, Gianmario Palumbo, a cui abbiamo posto quattro domande.

Protagonista indiscusso della vittoria contro il Casoria. Avete sofferto ma siete in finale. Cosa dovete migliorare? E come si batte l’Afragolese? L’Afragolese è una signora squadra, noi giocheremo la partita a viso aperto, andremo lì senza paura e cercheremo di vincere la partita. Le partite dei Play Off sono sempre un’ incognita e quindi potrà succedere di tutto. 

Il risultato ottenuto è importante, cosa hai da dire a questo gruppo che sta continuando a stupire? Siamo una squadra che è stata costruita per vincere, una squadra di nomi importanti. Fino ad oggi abbiamo fatto bene e cercheremo di vincere anche questa partita per mettere la ciliegina sulla torta.

Nelle ultime uscite di campionato e ora con i play off avete ottenuto numerose vittorie subendo poche reti, cosa è cambiato rispetto alle prime uscite? Sicuramente la crescita del gruppo passa da Caccia e Signore che con la loro esperienza hanno trovato una quadratura alla difesa. Anche la nostra condizione fisica è cresciuta di partita in partita e quindi nel finale di campionato ci siamo compattati e questo ha fatto si che subissimo meno gol.

Dopo la partita col Casoria si parla molto della tua prestazione, speri di aver mandato un segnale al mister? C’è da dire che l’attacco è formato da 6 giocatori talentuosi e quindi capisco la difficoltà nelle scelte del mister. Ovviamente fa piacere giocare dall’inizio ma non è un problema subentrare a gara in corso e dare il mio contributo alla squadra. Abbiamo una rosa molto ampia ma allo stesso tempo siamo un gruppo molto affiatato e probabilmente è per questo che abbiamo ottenuto questi risultati.