il Rione Terra sfiora l'impresa in casa del Ponticelli

NAPOLI – Ancora una bruciante sconfitta per il Rione Terra. Il cuore non basta, il fortissimo Campania Ponticelli la spunta grazie ad un rigore nella ripresa e vince 3-2. L’undici di Perna mette in mostra un’ottima prestazione, giocando a viso aperto contro la prima della classe ma finisce per pagare a caro prezzo alcuni errori difensivi. La partita.

 

LA GARA – Al 5’ minuto di gioco il Ponticelli passa subito in vantaggio: il gol arriva grazie ad Infante che batte Maione su assist di Simonetti, con la difesa gialloblu non esente da colpe. Subìta la rete, esce fuori la grinta dei puteolani. Al 17’è 1-1: azione corale sul versante sinistro, bel cross di Cangiano(uno dei migliori) verso l’area e capitan Ginestra, nonostante la piccola statura, è bravo ad anticipare tutti e siglare il gol del pari. Il Rione Terra non si accontenta e prima della ripresa, a sorpresa, compie il sorpasso: Palla recuperata sulla trequarti dei biancorossi padroni di casa, Nasti serve Cangiano che, dopo essersi liberato dell’avversario, lascia partire un destro potente, Incarnato non può nulla ed è 1-2. Così si chiudono i primi 45 minuti di un ottimo Rione Terra.

 

LA RIPRESA – Nella ripresa, purtroppo, la squadra dell’antica rocca soccombe. Non passa nemmeno un minuto che il Ponticelli agguanta il pari: Licciardi, approfittando di un incertezza di Maione, deposita facilmente in rete il pallone che vale il 2-2. Corre il 71’ minuto e c’è la contro-rimonta: Pagano, entrato da poco, è lesto a procurarsi un “generoso” rigore. E’ lui stesso ad andare sul dischetto e a segnare il 3-2. Come nelle ultime uscite, i flegrei gettano il cuore oltre l’ostacolo per portare a casa almeno un punto ma non basta: al 93’Aiello, tutto solo in area, schiaccia di testa, ma Incarnato blocca sulla linea. Mister Perna non può di certo dormire sonni tranquilli, così come tutta la società, ma il carattere (sommato ad alcune correzioni sui meccanismi difensivi “difettosi”) fa ben sperare per i prossimi impegni.

 

IL TABELLINO
C. PONTICELLI: Incarnato L., La Tela, Incarnato P., Mele, Incarnato V., Cerqua (92′ Rossi), De Stefano, Esposito S., Licciardi (65′ Pagano), Simonetti (76′ Manfregola), Infante. A disp.: Ostinato, Di Donna, Ricciardi, Rossi, Russo F.. All. Masecchia (in panchina Paladino)
RIONE TERRA: Maione, Aiello, De Felice, Cangiano, Stellato, Volpe, Nasti (84′ Serio), Tafuto, Di Roberto, Ginestra (Riccio), De Luca. A disp.: D’Isanto, Fernandez, Di Bernardo, Di Fraia, Saggiomo. All. Perna
ARBITRO: Guida di Torre Annunziata (Iodice – Tufano)
MARCATORI: 5′ Infante (CP), 17′ Ginestra (RT), 45′ Cangiano (RT), 46′ Licciardi (CP), 72′ Pagano (CP, rig.)
AMMONITI: Incarnato P., Simonetti (CP), Volpe, De Felice, Cangiano, Nasti (RT)