POZZUOLI– Non si poteva concludere meglio il girone d’andata per il Real Pozzuoli che ottiene ancora una vittoria, questa volta in casa, dinanzi al proprio pubblico, contro un buonissimo Ottaviano. Riavvolgiamo il nastro e partiamo dalla cronaca della sfida.

Real Pozzuoli ed Ottaviano prima del fischio d’inizio

NUMERI PAZZESCHI– Dopo un toccante e rispettoso minuto di silenzio per la prematura scomparsa di Fabio Borgese, mister D’Alicandro deve fare ancora a meno dell’infortunato Del Giudice, al quale si aggiungono le defezioni di Caiazzo e Lo Monaco. Il coach flegreo affida le chiavi della porta a Scognamiglio, dinanzi a lui spazio al rientrante Atrio con Testa, in avanti ci sono Ursomanno e Cacace. Dopo 55 secondi é proprio il 10 gialloblu che cerca il gol ma il portiere ospite è bravo a dire no. Cacace ci riprova ed al sesto porta i suoi in vantaggio: bel dribbling e conclusione per Cacace che dedica il gol al proprio allenatore con un caloroso abbraccio. L’Ottaviano è squadra forte e non molla e, dopo un contropiede sciupato da Ursomanno, provano a reagire. Gli ospiti aumentano il pressing e per il Real non è facile come sempre uscire dalla propria metà campo. Scognamiglio al 19′ é bravo a dire no, ma nulla può al 27′ quando il Real sbaglia clamorosamente in fase di impostazione e ne approfitta Visone. Nel finale di primo tempo due ghiotte occasione per il Real ma Daniele sbaglia il tiro libero ed il portiere è poi miracoloso 1 minuto dopo su Atrio. Comincia la ripresa e L’Ottaviano sembra avere qualcosa in più. Gli ospiti tengono bene il campo ed al 10′ si portano in vantaggio con Aliberti, il Real è così costretto ad inseguire. La reazione dei leoni si lascia però attendere ed è L’Ottaviano a sfiorare il 3 a 1 in varie circostanze ma Scognamiglio è in giornata. A dieci dal termine D’Alicandro si gioca la carta del portiere di movimento che da subito i suoi frutti. Il Real prima guadagna un rigore trasformato perfettamente da Atrio al 22′,poi, poco più tardi, con una straordinaria azione corale sfruttando ancora il portiere di movimento, trova il 3 a 2 con Ursomanno. Sorpasso avvenuto. Nel finale assedio alla porta gialloblú ma prima la traversa nega il pari agli ospiti, poi Scognamiglio è miracoloso. Triplice fischio. Esultano i padroni di casa. Una gara memorabile, giocata dinanzi ad una bella cornice di pubblico,  vinta con orgoglio, cuore e tenacia. Al giro di boa sono 11 le vittorie ed 1 solo pareggio. Numeri pazzeschi, numeri da grande squadra. Il Real avanza, senza sosta.

Real Pozzuoli 3-2 Athletic Futsal Ottaviano 

Real Pozzuoli: Ciotola, Scognamiglio, Testa, Molino, At rio, Pepi, Prencipe, Daniele, Ursomanno, Cacace, Trincone. All.: Gigi D’Alicandro.

Athletic Futsal Ottaviano: Avino, Veneruso, Ciabatta, Di Domenico, Saviano, Aprile, Di Palma, Visone, Picariello, De Angelis, Aliberti, Pagano. All.: De Gennaro – Iervolino.

Marcatori: 6′ p.t. Cacace (RP), 27′ p.t. Visone (O) – 9′ s.t. Aliberti (O), 22′ s.t. Atrio (RP), 26′ s.t. Ursomanno (RP)

COMUNICATO STAMPA REAL POZZUOLI FUTSAL