POZZUOLI – Senza troppi giri di parole il Real Pozzuoli era chiamato a vincere nel match casalingo contro il Monello Boys ed ha vinto. Attese rispettate per D’Alicandro ed i suoi uomini autori di una prestazione straordinaria, utile per ottenere la vittoria numero 16 in campionato in 18 gare disputate. Il Real ha vinto, nonostante le assenze, nonostante gli infortuni ed alcuni giocatori, vedi Cacace, non al meglio per qualche problemino fisico. Ha vinto, anzi stravinto, con una prestazione super. Riavvolgiamo il nastro. I leoni puteolani scendono in campo con il solito quintetto con Prencipe inserito per sostituire lo squalificato Testa. Dopo solo 2 minuti una punizione di Atrio porta in vantaggio i padroni di casa. Al sesto è Cacace a scappare via alla difesa avversaria ed a mettere in rete il pallone del 2 a 0. È l’alba di una giornata memorabile. Al minuto 10 Trincone sfiora il gol colpendo il palo, sulla ribattuta Ursomanno è un rapace ed è già 3 a 0. 3 gol in 10 minuti, Real spettacolare. Al 12′ l’arbitro estrae il secondo cartellino giallo della sfida al portiere ospite, il Real sfrutta la superiorità numerica temporanea e con Daniele trova il 4 a 0. C’è solo una squadra in campo. I gialloblú, padroni del campo, trovano ancora la rete per due volte prima della fine del primo tempo. È Trincone a segnare al 17′ su uno schema perfetto da punizione e invece Daniele al 20′ a segnare la sua doppietta personale, mentre Del Giudice è praticamente inoperoso meno che in due occasioni. Nella ripresa la musica non cambia. Il Real continua a creare ed a segnare. Daniele serve perfettamente Trincone che al quinto sigla il 7 a 0. Qualche minuto più tardi c’è gloria anche per Molino al secondo gol con i puteolani, bravo a tagliare ed a depositare in rete il pallone dell’8 a 0. Al minuto 8 c’è anche il Monello Boys in partita che segna con Balsamo. Nel frattempo si registra l’esordio stagionale per Mellone, calcettista al Real sin dai tempi della serie D, importantissimo all’interno dello spogliatoio puteolano. È l’esordio più bello. Dopo solo un minuto trascorso in campo c’è la sua zampata vincente, per un gol anche se poco utile sicuramente importantissimo per lui e per tutti i sostenitori puteolani che lo festeggiano con grande gioia. Non passa nemmeno un minuto che segna nuovamente Ursomanno. Ora il risultato dice 10 a 1. Il festival del gol non è ancora terminato però. Il Monello Boys segna il secondo gol dell’incontro, il Real non demorde e con Trincone segna l’11 a 2. D’Alicandro concede più di 10 minuti di gioco al giovane portiere Iudici (classe 2000) che subito è bravissimo in parata. Un momento magico per il giovane portiere puteolano visibilmente emozionato. Un momento che rende ancora più bella questa giornata di sport al Real Pozzuoli Sporting Club. Nel finale il Real si mette praticamente in standby e nel Monello segna per 3 volte Bassi. Una bella tripletta che però serve a poco. Il Real trionfa per 11 a 5 ed aggiunge un altro mattone importante verso la promozione. Mentre restano a disposizione altri 18 punti il vantaggio dal Ciro Vive rimane invariato a +8. Settimana prossima lo scontro diretto.

REAL POZZUOLI 11-5 MONELLO BOYS

Real Pozzuoli: Del Giudice, Iudici, Ciotola, Prencipe, Caiazzo, Atrio, Molino, Daniele, Ursomanno, Cacace, Trincone, Mellone. All. Luigi D’Alicandro.

Monello Boys: Incoronato, Ceci, Cirillo, Orefice, Bassi, Balsamo, Marrone, Fucile, Magliano, Esposito, Zeno, Toraldo. All. Ciro Barretta.

Ammoniti: Molino, Daniele – Incoronato, Ceci, Cirillo, Marrone

Espulsi: Incoronato

Marcatori: P.T: 2′ Atrio, 6′ Cacace, 10′ Ursomanno, 13′ e 20′ Daniele, 17′ Trincone. S.T: 5′ e 17′ Trincone, 6′ Molino, 8′ Balsamo, 9′ Mellone, 10′ Ursomanno, 13′ Marrone, 25′, 26′ e 28′ Bassi