MONTE DI PROCIDA – È festa a Monte di Procida, la Traiconet vola in serie B di calcio a 5. Dopo il pareggio 2 – 2 nella gara di andata al ritorno c’è stato il perentorio 7 – 0 che ha consegnato l’ambito salto di categoria alla Traiconet ed ha condannato l’Artena a rimanere nella categoria di appartenenza. Una bella iniezione di fiducia per lo sport montese, che vede il calcio emigrare verso Ischia e la pallacanestro alle prese con le colite difficoltà della categoria. C’è però il “giallo” campo di gioco: infatti, quest’anno i match interni della Traiconet sono stati disputati al Palalighieri, struttura che per caratteristiche strutturali non permetterebbe di disputare la serie B. bisogna quindi intavolare una trattativa con l’amministrazione comunale che per l’eventuale uso del Pala Coppola. Se così l’accordo non dovesse arrivare, la Traiconet si ritroverebbe a giocare lontano da Monte di Procida.

ANGELO GRECO