afe9e1f9-86a6-4472-a202-7b5e0f3e577fFORIO D’ISCHIA – Grande prestazione del Real Pozzuoli, che sabato pomeriggio si è imposto al Palazzetto di Forio d’Ischia contro i padroni di casa e si è andato a prendere la vetta del Girone C di Serie D. Una gara dominata dal fischio iniziale, con i flegrei che sono andati subito avanti con un rigore di Daniele E. per poi farsi rimontare dal Forio prima di reagire e riprendere la gara in mano già in chiusura di primo tempo. Nella ripresa i leoni sono venuti fuori alla distanza, chiudendo la gara nei minuti finali. Alla vigilia della gara il tecnico D’Alicandro deve fare a meno del portiere Lobasso, bloccato da problemi fisici da prima della sosta, e all’infortunato Ioffredo, andato ko in allenamento martedì, ma ritrova Atrio e Natoli che rientrano dalla squalifica. Nel riscaldamento, poi, lo stesso Atrio va k.o. costringendo il tecnico a rivedere le sue scelte.
LA GARA – L’inizio della gara è subito in discesa, con i flegrei che spingono sull’acceleratore e al 5’ sono già avanti: grande azione di Volpe che viene atterrato in area di rigore, l’arbitro non ha dubbi ad assegnare il penalty che Daniele trasforma. I padroni di casa non ci stanno e sfruttano forse qualche disattenzione degli ospiti che nonostante attacchino ad una sola porta, forse distratti dal vantaggio ottenuto, subiscono l’uno-due in ripartenza siglato da Rossi e Grimaldi che porta il Forio sul 2-1. La reazione del Real Pozzuoli però è veramente feroce e al 14’ è di nuovo Daniele con una bordata all’incrocio dei pali ad impattare il punteggio sul 2-2. Con il pareggio acquisito i gialloblù acquistano consapevolezza: al 23’ Volpe con una bella giocata porta di nuovo avanti i suoi, mentre Ursomanno aumenta il passivo al 29’. Di certo non sarà contento però il tecnico D’Alicandro che, in pieno recupero, vede la sua squadra subire la rete del 3-4 su un tiro libero per il Forio che tiene vivo il match nella seconda frazione.
LA RIPRESA – Ad inizio ripresa il Real Pozzuoli continua ad attaccare per aumentare il passivo, non volendo rischiare di far rientrare in gara gli avversari, ma la mira sotto porta non è delle migliori. Il Forio ci prova, ma alla lunga la condizione atletica dei flegrei fa la differenza, con i leoni che vengono fuori nel finale con due belle giocate di Cacace che al 23’ e al 30’ mette il definitivo sigillo sulla gara che termina con un perentorio 3-6. Con questa vittoria il Real Pozzuoli, oltre a continuare la sua striscia positiva, conquista anche la prima posizione in classifica complice il ko della capolista. Un risultato in cui il gruppo ha sempre creduto e che adesso non vorrà mollare facilmente. Le gare al termine del campionato sono cinque ma, a questo punto della stagione e in questa posizione di classifica, i ragazzi del Presidente Pastore vogliono continuare a stupire e far sognare i propri appassionati.

TABELLINO

FORIO 3
REAL POZZUOLI 6

FORIO: Ardallah, Iacono, Coppa, Grimaldi, Polito, Rossi, Di Maio, Vuolo, Manna. Allenatore: Coppa.
REAL POZZUOLI: Daniele R., Spinelli, Orlando, Atrio, Natoli, Cacace, Daniele E., Ursomanno, Testa, Pisano, Di Costanzo, Prencipe, Volpe. Allenatore: D’Alicandro.
MARCATORI: 5’ pt, 14’ pt Daniele E., 23’pt Volpe, 29’pt Ursomanno, 23’st, 30’st Cacace (RP); 6’pt Rossi, 8’pt Grimaldi, 31’pt Di Maio (F).