real-pozzuoliPOZZUOLI – Mister D’Alicandro per proseguire il buon momento di forma in campionato nella prima gara di ritorno si affida al quintetto composto da Del Giudice, rientrato dopo l’influenza, Atrio, Ferrante, Ursomanno e Cacace. Dinanzi ai puteolani c’è un Atletico Frattese intenzionato a interrompere la striscia positiva dei gialloblù.

LA GARA – Fischia l’arbitro e comincia la gara. La prima occasione è per la Frattese con un tiro di Paolillo ma Del Giudice è attento. Il Real dopo 2 minuti di assestamento comincia a macinare gioco. Al 5′ ci prova Cacace ad illuminare il Real Pozzuoli Sporting Club ma il portiere avversario è attento. Al 7′ prima occasione importante: Ferrante conclude a rete, la palla deviata si stampa sul palo. Si respira aria di gol nell’arena dei leoni sospinti dai calorosi e numerosi tifosi di casa. L’equilibrio si rompe al minuto 10′: prima Ferrante conclude, poi sulla ribattuta arriva Di Costanzo che entra praticamente con il pallone in porta per l’1 a 0. Al 14′ schema stupendo del Real su punizione: Volpe allarga per Atrio che scaraventa in rete il pallone del 2 a 0. Al 17′ ancora il Real che domina e ci prova con Atrio al volo, la palla termina a lato di un soffio. Il Real Pozzuoli è padrone del campo con un possesso palla insistito che esalta i tifosi di casa. L’Atletico Frattese è come un pugile messo all’angolo, stremato e senza forza per reagire. Al 22′ azione ubriacante di Cacace sul cui tiro-cross arriva Ursomanno che segna per il 3 a 0 ed esulta alla sua maniera. Il Real viaggia verso la vittoria con il vento in poppa. Al minuto 29′ la Frattese va in bonus e Del Prete realizza dal dischetto del tiro libero. Proprio nell’ultimo minuto anche il Real guadagna il tiro libero ma Cordua non riesce a superare il bravo estremo difensore ospite.

LA RIPRESA – Nella ripresa ci si spetterebbe la reazione dei nerostellati ma è ancora il Real a tenere il pallino del gioco e schiacciare la squadra ospite. Al 3′ bella azione di Atrio che si infrange sul petto del portiere avversario. Al minuto 6′ Ferrante si accende e serve un assist al bacio per Cacace che non può fallire l’appuntamento con il gol. Soltanto due minuti più tardi il Real si ripete ancora con un’azione sublime con Cacace che questa volta serve l’assist per Ursomanno il quale mette in rete con il tacco a porta praticamente sguarnita. Il Real gioca da favola. Sembra di assistere ad una meravigliosa sinfonia con i calcettisti gialloblù che giocano di squadra, regalando trame di gioco interessanti e belle da vedere. Al 10′ Di Costanzo sfiora il gol, ma poco dopo arriva il 6 a 1 con ancora Ferrante meraviglioso assistman per Volpe che trova la gloria personale. Il Real sembra non patire affatto gli ospiti e si segna praticamente da solo perdendo una palla sanguinosa nella propria area. Ne approfitta il lesto Marco Paolillo che insacca per il 6 a 2. Il Real gioca sul velluto e potrebbe infierire ancora. Ci riescono i puteolani al 26′ con la bellissima azione di Ferrante che trova il meritatissimo gol. Nel finale ancora un tiro libero per la Frattese ma Mario Paolillo si lascia ipnotizzare da Del Giudice calciando fuori. Triplice fischio. Esce tra gli applausi scroscianti dei tifosi il Real Pozzuoli autore di una gara praticamente perfetta. Ogni ingranaggio funziona nel modo giusto in questo momento ed il Real Pozzuoli è ora un meccanismo che funziona perfettamente. Sabato prossimo i leoni sono attesi dalla trasferta sul campo della Sammaritana. La squadra del presidente Pastore, che ha assistito alla sfida visibilmente soddisfatto della prova dei suoi, ora è fuori dalle zone calde della classifica ed i playoff sono ad un passo. Adesso è necessario continuare così per raggiungere quei playoff che solo un mese fa sembravano un miraggio ma che potrebbero tramutarsi in una splendida realtà.

Real Pozzuoli 7-2 Atletico Frattese

Real Pozzuoli: Del Giudice, R. Daniele, Prencipe, Cordua, Atrio, Ferrante, Di Costanzo, Testa, E. Daniele, Cacace, Ursomanno, Volpe. All: Gigi D’Alicandro.

Atletico Frattese: Caserta, Chiacchio, Longobardi, Gagliardi, Mario Paolillo, Marco Paolillo, Pezzullo, Del Prete, U. Di Lorenzo, Cesaro, G. Di Lorenzo. All: Carlo Saviano.

Ammoniti: Ferrante (RP); Marco Paolillo (AF)

Espulsi: /

Marcatori: 10′ p.t. Di Costanzo (RP), 14′ p.t. Atrio (RP), 21′ p.t. Ursomanno (RP), 29′ p.t. Del Prete (AF) – 6′ s.t. Cacace (RP), 8′ s.t. Ursomanno (RP), 10′ s.t. Volpe (RP), 12′ s.t. Marco Paolillo (AF), 26′ s.t. Ferrante (RP)