real-pozzuoliPOZZUOLI – Il Real Pozzuoli ospita il Futsal Pomigliano nella prima gara dell’anno che contemporaneamente è l’ultima del girone d’andata. Splende il sole sul prato di gioco del Real Pozzuoli Sporting Club, dove gialloblù e amaranto si affrontano dinanzi ad una discreta cornice di pubblico. Mister D’Alicandro deve fare i conti con l’assenza di Pisano, che non è una novità. Novità sono invece le assenze di Del Giudice, fermato dall’influenza, e di Cordua, il quale ha avuto un risentimento muscolare nell’allenamento di martedì. Il tecnico flegreo opta per il quintetto composto da Riccardo Daniele, Atrio, Ursomanno, Ferrante e Cacace.

LA PARTITA – Dopo un minuto di silenzio osservato in memoria del nonno del calcettista Francesco Ciotola fischia l’arbitro. La prima occasione della gara è degli ospiti ma Ferrante è reattivo a salvare sulla linea. Dopo il brivido iniziale il Real subito si porta in avanti con Atrio che sfiora il bersaglio grosso. Il Real sembra messo bene in campo, con i gialloblù che giocano bene palla a terra, ma al minuto 8 sono gli ospiti a trovare la rete con una conclusione sbilenca di De Falco. Il Real non si scioglie, anzi reagisce prontamente. Dopo soli 60 secondi azione avvolgente da manuale del futsal: Atrio serve benissimo Ursomanno che da pochi passi insacca e come di consueto si inchina dinanzi ai tifosi puteolani. Ora il Real viaggia sulle ali dell’entusiasmo e cerca la rete del vantaggio. La sfiora al 15′ con Ursomanno in contropiede, il cui destro velenoso per poco non trova l’angolo più lontano. Successivamente è Cacace a provarci: classico dribbling del numero 10 e conclusione sulla quale si oppone l’attento estremo difensore ospite. Quest’ultimo è ancora bravo al 22′ sulla bellissima azione personale di Prencipe che ci prova dalla distanza. Il portiere del Pomigliano risponde alla conclusione dalla distanza al 24′ quando devia la sfera sui piedi di Cacace che sulla ribattuta è lesto come un leopardo a fiondarsi sul pallone ed insaccare. La squadra di casa gioca con scioltezza ed al 27′ è vincente la combinazione tra Atrio, Ferrante e Volpe, con quest’ultimo che arriva puntuale all’appuntamento con il gol sul secondo palo. Il Real sembra viaggiare con il vento in poppa ma proprio al 31′ Ferrante insacca nella porta sbagliata. Si va al 3 a 2 all’intervallo.

LA RIPRESA – Il Real rientra in campo con la cattiveria giusta per chiudere la gara. Ursomanno al minuto 4′, complice una deviazione della difesa ospite, insacca per il 4 a 2. Ora i padroni di casa abbassano i ritmi di gioco, con il Pomigliano che preme sull’acceleratore per riaprire la gara. Ferrante si lascia perdonare l’autorete con un salvataggio sulla linea. Se non ci pensa Ferrante è Daniele a farsi trovare pronto e chiudere la porta in faccia agli ospiti. Al minuto 22′ il Pomigliano riesce però a superare il muro gialloblù: è Avella che confeziona in proprio un bel gol che accorcia le distanze sul 4 a 3. Al Real Pozzuoli Sporting Club aleggiano i fantasmi delle partite precedenti, con la rimonta avversaria proprio negli ultimi minuti. A scacciarli via ci pensa Cacace che è magico. Il numero 10 estrae dal cilindro un colpo magnifico, portandosi a spasso tutta la difesa avversaria e dopo aver circumnavigato l’area di rigore insacca. Tripudio dei puteolani esaltati dalla grande giocata del beniamino di casa. Nel finale ci sarebbe gloria anche per Emanuele Daniele che però si lascia ipnotizzare dal dischetto del tiro libero. Triplice fischio al Real Pozzuoli Sporting Club. Il Real vince e convince e parte benissimo nel nuovo anno. Seconda vittoria consecutiva in casa per i puteolani. La rotta tracciata dal presidente Pastore un mese fa è quella giusta, ora non bisogna perdersi per strada. Settimana prossima, nella prima di ritorno, si giocherà nuovamente in casa contro la Frattese.

Real Pozzuoli 5-3 Futsal Pomigliano

Real Pozzuoli: Ciotola, R. Daniele, Prencipe, Orlando, Atrio, Ferrante, Di Costanzo, Testa, E. Daniele, Cacace, Ursomanno, Volpe. All: Gigi D’Alicandro.

Futsal Pomigiliano: Russo, De Falco, Frallicciardi, Muto, Piccolo, Avella, D’Amato, Salviati, Grande, Domizio, Antignani

Ammoniti: Piccolo, Avella, Antignani (Futsal Pomigliano)

Espulsi: /

Marcatori: 8′ p.t. De Falco (FP), 9′ p.t. Ursomanno (RP), 24′ p.t. Cacace (RP), 27′ p.t. Volpe (RP), 31′ p.t. autogol Ferrante – 4′ s.t. Ursomanno (RP), 22′ s.t. Avella (FP), 25′ s.t. Cacace (RP)