POZZUOLI – Dopo 15 risultati utili consecutivi in campionato (14 vittorie ed un pareggio) la capolista Real Pozzuoli cade dinanzi al proprio pubblico contro un ottimo Futsal Pomigliano. Mister D’Alicandro, per la sfida contro la terza in classifica, recupera tutti meno che Lo Monaco. Il quintetto iniziale è quello composto da Del Giudice, Atrio, Cacace, Ursomanno e Trincone. Gli ospiti partono subito col piede giusto e nei primi minuti Del Giudice deve già opporsi ottimamente. Al 7′ l’estremo difensore di casa non può nulla però sulla conclusione ravvicinata di Di Marzo. Dopo il vantaggio il Pomigliano tiene bene il campo, fino al 12′ quando i leoni reagiscono con Atrio la cui conclusione da l’illusione del gol. Ora le occasioni giungono da una parte e dall’altra e sono i portieri i protagonisti della sfida. Al minuto 28 bell’azione del Pomigliano che raddoppia con De Laurenzio. Si va all’intervallo sul 2 a 0 per gli ospiti con i puteolani apparsi meno lucidi e più in difficoltà del solito. Comincia la ripresa e dopo soltanto sessanta secondi il Pomigliano va sullo 0 a 3 con De Falco.

LA REAZIONE – Il Real è ferito nell’orgoglio e finalmente trova l’attacco giusto. Al minuto 4 il solito Cacace deposita in rete il pallone che riapre la gara. Non passano nemmeno 60 secondi che Ursomanno sigla il 3 a 2. Ora il Real è arrembante e probabilmente pecca nel cercare con fretta il gol del pari. Al 6′ Atrio va vicinissimo al 3 a 3. Il Real è ormai riversato nella metà campo avversaria ma al minuto 11 la beffa. Contropiede fulmineo del Pomigliano che si allontana nuovamente con Muto. Un minuto più tardi autorete rocambolesca con il pallone che rimpalla su Daniele e termina alle spalle di Del Giudice. Il Real prova in tutti i modi a riaprire la gara ma le conclusioni dei gialloblú si infrangono sul muro eretto dall’impeccabile portiere ospite. Ci provano praticamente tutti, ma il portiere è insuperabile. D’Alicandro si gioca anche la carta del portiere di movimento, ma la porta sembra stregata. Nel finale c’è gloria anche per Frallicciardi che sigla il definitivo 6 a 2. Triplice fischio. Il Real perde ma contemporaneamente cade ad Ottaviano anche il Ciro Vive dunque il vantaggio sulla seconda resta invariato a +8. Questa, probabilmente, l’unica nota lieta della giornata. Tra 6 giorni servirà tutt’altra prestazione sul campo della Turris per continuare nel modo migliore il cammino verso la promozione.

REAL POZZUOLI – FUTSAL POMIGLIANO 2-6

REAL POZZUOLI: Del Giudice, Scognamiglio, Atrio, Prencipe, Testa, Pepi, Molino, Ursomanno, Cacace, Trincone, Caiazzo, Daniele. All.: Luigi D’Alicandro.

FUTSAL POMIGLIANO: Boccarusso, De Laurenzio, De Falco, Frallicciardi, Piccolo, Muto, Amoruso, Rianna, La Gatta, Di Marzo, Farina, Improta. All.: Antonio Esposito.

Marcatori: 1T: 7′ Di Marzo, 28′ De Laurenzio ?C 2T: 1′ De Falco, 4′ Cacace, 5′ Ursomanno, 11′ Muto, 12′ Daniele a.g., 29′ Frallicciardi.

Ammoniti: Atrio, Daniele, Trincone, Ursomanno ?C Frallicciardi

Espulsi: /