LICOLA – Brucia ancora la piana di Licola. Dopo l’incendio che 10 giorni fa ha quasi messo in ginocchio una struttura turistica a ridosso della Domitiana, a bruciare oggi è un’area a ridosso dell’alveo dei Camaldoli in un’area non lontana dalle abitazioni. Le fiamme sono bene visibili a chi passa in zona e il fumo sta rendendo l’area irrespirabile. Ad alimentare le fiamme la vegetazione resa secche dall’assenza di piogge.