David Loncarevic, in vista del salto di categoria i suoi cm sarebbero molto utili a coach Serpico

POZZUOLI – Divisione nazionale C o C1 come preferite, è il campionato nel quale Pozzuoli tornerà al basket “che conta”. La notizia è di pochi giorni, il sodalizio del presidente Fulvio Palumbo è stata ripescata nella categoria superiore sfiorata sul campo proprio nell’ultima stagione. L’ambiente Virtus, già pronto ad una stagione di vertice in caso di C2, si scalda ulteriormente per l’apertura di nuovi e suggestivi scenari, cambia poco in realtà l’ossatura della squadra resta quella con l’innesto di qualche pedina di valore in più.

 

IL NUOVO SCENARIO – La promozione “a tavolino” comporta l’ampliamento del settore giovanile targato Virtus, accanto all’Under 19 Elite si punta sugli Under 17 e Under 15. Coach Serpico, fedele alla linea verde e smanioso di lanciare nuovi talenti in prima squadra, ringrazia. L’head coach è un fiume in piena, contattato da Cronaca Flegrea esprime tutta la sua gioia: «Per noi è un sogno, siamo carichi per affrontare al meglio questa nuova avventura, il roster sarà all’altezza, l’obiettivo è una salvezza tranquilla poi si vedrà».

IL MERCATO – Pronti i colpi per essere competitivi. La squadra sarà composta da 7 senior e 5 under. Date per scontate le conferme di Orefice, Mazzella ed Errico oltre all’arrivo dell’esperto Innocente (ex Pozzuoli B2), la società lavora per l’asse play-pivot e i nomi caldi sono quelli di Kuigi Aprea (ex serie B a Matera, con apparizioni anche in A/1 con la “sfortunata” Sebastiani Napoli) e David Loncarevic. Altra pista percorribile è quella che porta a Carlo Azan, ala grande di 198 cm e vecchia conoscenza di Pozzuoli, per arricchire il roster di muscoli e centimetri sotto le plance. Discorso a parte merita la guardia tiratrice Orsini, la sua permanenza non è sicura al 100 % (per motivi strettamente personali), coach Serpico tuttavia spera di affidarsi anche l’anno prossimo al suo tiro da fuori ed alla sua intensità difensiva.

 

SI PARTE IL 26 AGOSTO – Novità inoltre per quanto riguarda lo staff tecnico, oltre al preparatore atletico Prof.Dino Sangiorgio fa il suo ingresso Mauro Di Nunzio nei panni di assistant coach.Il 26 agosto è la data fissata per il raduno, il countdown per l’inizio della nuova stagione è già partito.

ANTONIO CARNEVALE