La Virtus Pozzuoli al lavoro al Pala Errico

POZZUOLI – Al PalaErrico è partita da un settimana la nuova stagione targata Virtus Pozzuoli. Agli ordini del preparatore atletico, Professor Dino Sangiorgio, e sotto lo sguardo vigile di coach Mauro Serpico, i ragazzi sono già alle prese con i primi carichi di lavoro, fondamentali per affrontare un campionato che si presenta molto arduo. Il gruppo sembra già affiatato e, capeggiato dal capitano Salvatore Errico, risponde alla grande alle prime sollecitazioni. Coach Serpico è già entusiasta: «La squadra in questi primi giorni di allenamento sta facendo un ottimo lavoro.Vedo nei ragazzi, a partire dagli under, lo sguardo giusto per affrontare al meglio la preparazione.  E’ importante, in ottica campionato, avere una squadra veloce che possa giocare a ritmi alti. Per ora ci concentriamo sulla parte atletica e muscolare, i giochi in attacco e il lavoro con la palla ci saranno solo dopo questa fase».

 

IL ROSTER AL COMPLETO – Mercato e roster: la società ha ufficializzato l’arrivo dei pezzi mancanti dello starting five. I nomi sono un lusso per la categoria: il play Pierluigi Aprea, vero e proprio colpo secondo gli addetti, assieme  all’ala-pivot, Giuseppe Luongo, fresco vincitore del campionato con l’ambiziosa Maddaloni. I due, comunque, già erano aggregati al gruppo da diversi giorni. Completano il settore lunghi il confermato Luca Mazzella e il sempreverde Mario Innocente(ex Pozzuoli B2), pezzo pregiato sul parquet e “chioccia” per gli under. Come play di scorta invece è stato annunciato l’affidabile Salvatore Artiaco (ex Monte di Procida). Il pacchetto esterni viene completato da Renato Orsini e Stefano Orefice, che assicurano tiro e intensità, con il capitano Errico pronto all’occorrenza a giocare da tre. Precampionato: La società intanto ha in programma una serie di amichevoli, tra queste,  probabile un primo scrimmage con i vicini di Monte di Procida (C2). Tra sudore, sorrisi e determinazione si è iniziato nel migliore dei modi.

 

ANTONIO CARNEVALE