Un momento di Napoli - Torino

NAPOLI – A distanza di una settimana da Juve-Napoli, anche nel basket è la città di Torino a prevalere su quella campana. Finisce 80-90 per la Manital, una delle big del campionato e candidata seria alla promozione in A. L’Expert Napoli, nonostante il primo stop interno, senza Bryan e con Allegretti e Ceron non certo al 100%, ha avuto il merito di aver dato battaglia fino all’ultimo. Sin dalla palla a due le squadre mettono in mostra un buon basket, carico d’intensità. Napoli, con Valentini e Weaver, schierato da 4 per l’occasione, prova a tenere il passo di Torino che tra le sue fila può contare sul duo Amoroso-Wojciechowski, padroni del pitturato. Al 10’ è 20-27. Nel secondo quarto i partenopei sono ancora sotto, complice le giocate di Amoroso (originario di Cercola) e di Evangelisti, quest’ultimo sarà l’MVP. La risposta della Expert è affidata a Brkic, Weaver, super su ambo i lati del campo, e al rientrante Ceron. Negli ultimi minuti del primo tempo ci pensa capitan Malaventura a ridurre ulteriormente il gap ed è 38-43.

 

LA RIPRESA – Nella ripresa Napoli entra indemoniata: le triple di Black e Weaver e le scorribande di Valentini mettono a ferro e fuoco la difesa ospite, il parziale dice 24-10 ed il palazzetto si “infiamma”. Torino sembra alle corde ma arriva l’episodio che, paradossalmente, cambia il match: Amoroso, uno dei migliori, si becca fallo tecnico e i compagni, invece di capitolare, reagiscono. Al 30’ gli ospiti contengono i danni e grazie a Gergati, ed è 65-67. Nell’ultimo quarto gli azzurri toccano il vantaggio sul 69-68 ma per Torino entra in scena Evangelisti. L’ala è praticamente irresistibile e con 12 punti consecutivi (3 tiri da oltre i 6.75 e un gioco da tre) firma il definitivo allungo ospite, a 2’16’’ dalla fine è 72-82. Napoli è tramortita e l’ordine di Cavina di ricorrere al fallo sistematico, con la speranza di risucchiare punti, non cambia le cose, si chiude così sull’ 80-90.

ANTONIO CARNEVALE

TABELLINO 

 

Expert Napoli – Manital Torino 80-90 (20-27; 38-43; 65-67)

Napoli: Black 8, Valentini 15, Malaventura 13, Weaver 18, Brkic 15, Montano, Traballesi, Allegretti 4, Ceron 5, Esposito, Izzo. All.: Cavina D.

Torino: Gergati 15, Chessa 2, Evangelisti 26, Amoroso 15, Wojciechowski 19, Sandri 4, Stojkov 2, Baldasso 5, Mascolo, Trovato. All.: Pillastrini S.

Note – Tiri liberi: Napoli 23/31; Torino 12/13. Tiri da 2p: Napoli 18/31, Torino 27/45. Tiri da 3p.: Napoli 7/23, Torino 8/19.