di Antonio Carnevale

Napoli vince al PalaBarbuto

NAPOLI – Non si ferma più la Expert Napoli. Nel Christmas game la Pallacanestro Trieste va al tappeto col punteggio di 85 – 81. Non inganni lo scarto finale, Napoli ha condotto in lungo e in largo per tutta la gara, senza mai dare la concreta possibilità agli ospiti di riaprire i giochi. La vittoria in trasferta, in quel di Brescia, sembra aver rivitalizzato la squadra. A testimonianza di ciò, si è vista quell’ intensità difensiva e quella sicurezza nei giochi d’attacco mancata finora ai ragazzi di Cavina tra le mura amiche del “PalaBarbuto”. La crescita, tuttavia, si spiega grazie anche ai progressi dei singoli, tra questi, Kyle Weaver: anche oggi MVP con 23 punti, 9 rimbalzi e 5 assist, e sempre più leader, capace di ispirare fiducia e tranquillità all’intero gruppo.

 

LA PARTITA – Pronti via e Napoli piazza il break che vale il 9-0 e nella propria metà campo costringe Trieste a ben due violazioni di 24 secondi. Il primo quarto si chiude sul 24-16, con l’esperto Carra a tenere a galla gli ospiti. Nella seconda frazione i padroni di casa non si concedono pause e lo show di Weaver continua: l’americano è un fattore, la sua schiacciata ad una mano in tap-in, che fa impazzire i tifosi, ne è la prova. Trieste, aggrappata ad Hoover ed Harris, al 20’ è sotto 47-36. Ad inizio secondo tempo, dopo un paio di canestri di Ruzzier che provano a scuotere gli ospiti, è il play Black a prendersi la scena: non solo regia ma anche tante penetrazioni, veri e propri rebus per la difesa triestina. Intanto nel pitturato a comandare ci sono Allegretti e Bryan. Con una Expert formato 5 stelle lusso si va all’ultimo mini riposo sul 66-51. Gli alabardati nell’ultimo periodo provano a riaprire i giochi: al 38’ c’è il -10 e negli ultimi istanti il gap si riduce ulteriormente ma è troppo tardi. Ad onor di cronaca Napoli commette l’unico errore, se così si può definire, di mollare con quale minuto d’anticipo. La prestazione e le sensazioni trasmesse, tuttavia, sono quelle di una squadra in salute e, inoltre, la classifica si fa più serena.

 

TABELLINO
Expert Napoli – Pallacanestro Trieste 2004 85-81 (24-16, 47-36, 66-51)
Napoli: Esposito ne, Malaventura 2, Allegretti 11, Valentini 6, Black 19, Montano 9, Bryan 7, Weaver 23, Brkic 2, Ceron 6; All.: Cavina D.
Trieste: Hoover 6, Fossati, Harris 19, Mastrangelo 13, Ruzzier 10, Coronica 2, Diliegro 9, Candussi 4, Carra 17, Urbani; All.: Dalmasson E.
Note – Tiri liberi: Napoli 22/28 ; Trieste 18/22. Tiri da 2p: Napoli 30/45, Trieste 18/29. Tiri da 3p: Napoli 1/12, Trieste 9/21.
Usciti per cinque falli: Bryan, Coronica, Diliego e Carra.
Spettatori: 1.000 circa