23 punti Kelly Mazzante ancora una volta top scorer della serata

POZZUOLI – Snocciolare le cifre di una partita di basket decisa di un punto ai supplementari non è cosa semplice. È ovvio che leggendo le statistiche si arrivi ad un sostanziale pareggio.

UN SOSTANZIALE PAREGGIO – Eppure qualche nota da analizzare c’è: Pozzuoli continua ad avere percentuali non più altissime come nella primissima parte del campionato, ha tirato infatti con il 34,8% dal campo (15/43 da due e 8/23 da tre) mentre le ospiti hanno tirato complessivamente con un perfetto 50% dal campo (33/57 da due e 0/9 dall’arco). Taranto quindi ha fatto molto più male dall’interno dell’area che dall’esterno: è mancata a Pozzuoli quindi la difesa da sotto e dalla media, complice, probabile l’assenza dal campo di tutto il quarto tempo e di buona parte del supplementare di Daliborka Vilipic. Il maggior numero di errori al tiro di Pozzuoli è stato solo parzialmente bilanciato dai rimbalzi offensivi (10), mentre le tarantine pur avendo tirato meglio hanno raccolto più rimbalzi offensivi (15), in computo dei rimbalzi totali è favorevole alle ospito per 47 a 35. Pozzuoli ha ottenuto (grazie alla solita difesa arcigna) un buon saldo di perse/recuperate, +10 mentre le rosso blu hanno avuto un saldo di -8.

LE SINGOLE – Per quanto riguardo le singole ennesima doppia  per Dada Vilipic che ha ottenuto 11 punti e 10 rimbalzi, ottima prova offensiva della Mazzante che ha ottenuto 23 punti, finendo i primi due tempi all’asciutto. Ottimo impatto della Ward con i suoi 1o punti 5 assist e 4 recuperate. Fino ad oggi quasi perfetta Callens che ha messo a segno 6 punti con un inconsueto 2/11 dal campo. Male la Micovic, autrice di zero punti e di uno scarsissimo impatto sul match mentre continua il momento no della Zampella che colleziona solo 4 punti e che dovrà cedere la regia alla Ward nei momenti più caldi della gara. La seconda sonfitta consecutiva in campionato lascia più luci che ombre: domenica seconda trasferta consecutiva in terra siciliana. Ad attendere le ragazze di coach Palumbo ci sarà Alcamo che ha appena ottenuto i suoi primi punti contro quella Priolo che la scorsa settimana ha strapazzato le puteolane.

LE STATISTICHE

GMA-DEL BÒ POZZUOLI: Micovic M. (0/3), Fazio M. 12 (3/8, 1/3), Vilipic D. 11 (3/8), Chesta A. 4 (2/3, 0/1), Callens E. 6 (2/9, 0/2), Ward C. 10 (3/6, 1/4), Mazzante K. 23 (1/4, 6/12), Minervino M. NE , Linguaglossa E. NE , Zampella A. 4 (1/2, 0/1), All. Palumbo Carlo Fulvio
CRAS TARANTO: Mahoney M. 8 (4/6, 0/3), Vaughn K. 13 (6/8), Sottana G. 12 (6/9, 0/1), Ballardini S. 13 (5/10, 0/2), Giauro S. 2 (1/1), Pascalau F. 8 (4/7, 0/1), Godin E. 9 (4/8), Siccardi V. 2 (1/2, 0/1), Gianolla A. 2 (1/3), Greco M. 2 (1/3, 0/1), All. Ricchini Roberto
ARBITRI:Gianguido Vanni Degli Onesti, Stefano Del Greco
NOTE: uscite per 5 falli Chesta Alejandra GMA-Del Bò Pozzuoli tiri da due 15/43 (34,9%), tiri da tre 8/23 (34,8%), tiri liberi 16/20 (80%), rimbalzi dif. 25, off 10, palle perse 14, rec. 24. Cras Taranto tiri da due 33/57 (57,9%), tiri da tre 0/9 (0%), tiri liberi 5/13 (38,5%), rimbalzi dif. 35, off 12, palle perse 22, rec. 17.

AG