Energia ed esperienza sotto canestro, Daliborka Vilipic

POZZUOLI – Il buon inizio di stagione della GMA Del Bo Pozzuoli (nonostante le ultime due sconfitte consecutive) ha tra le protagoniste Daliborca Vilipic. La espertissima lunga Serba sta dando un apporto super alla causa puteolana e sta tamponando l’assenza di quella che doveva essere il punto forte della squadra sotto le plance, Danielle Adams. Nelle prevsioni degli addetti ai lavori la Vilipic doveva essere di supporto alla stella americana, invece complice l’infortunio della Adams, che non ha ancora solcato i parquet italiani, Dada, è punto fermo della squadra e si sta affermando una dei migliori centri del campionato. Nonostante i suoi 36 anni sembra avere le energie di una esordiente e le cifre di questo inizio stagione parlano chiaro. 32 minuti di permanenza media in campo, 11 punti e 10 rimbalzi, glaciale poi ai liberi con un ottimo 84% (32/36).
PAROLA A “DADA” – Il suo impatto in campo è stato come detto più che positivo ma positivo è stato anche l’impatto che la città e la squadra hanno avuto su di lei “Pozzuoli è stata ed è tutta una bellissima sorpresa, la squadra è forte e può crescere ancora molto”. Una squadra tutta nuova per i tifosi ma non tanto per lei che lo scorso anno giocava con la Fazio e Zampella in quel di Como “conosco bene Angela e Melissa (Zampella e Fazio) avendo giocato assieme a loro lo scorso anno quindi ci troviamo bene, poi con la Micovic mi capisco bene (serbe entrambi)”. Ma quando le chiadiamo chi delle delle sue compagne abbia più talento non ha dubbi “Kelly (Mazzante) mi ha impressionato, ha un tiro incredibile”. Dopo la rocambolesca sconfitta di Taranto le puteolane domenica lei e le sue compagne affronteranno Alcamo e Dada non ha alcun dubbio “Se giochiamo come abbiamo fatto domenica vinceremo sicuramente”.
ULTIMA STAGIONE? – In una recente intervista la Vilipic ha detto che questa sarà la sua ultima stagione potrà Pozzuoli farle cambiare idea? Per ora non chiude la porta ad un possibile ripensamento “Posso rispondere a fine stagione?”. Intanto domenica Dada e le altre sono attese dalla trasferta di Alcamo, campo difficile ma squadra non tecnicamente irresistibile.

AG