Kelly Mazzante con 22 punti fu la top scorer dell'ultimo match contro le siciliane

POZZUOLI – Dopo un anno certo non da incorniciare Pozzuoli deve chiudere la stagione archiviando una salvezza senza troppi patemi d’animo. Per la quinta volta in cinque anni Pozzuoli si trova a giocare gli spareggi per non retrocedere. L’avversaria delle gialloblù, questa sera alle 20:30 al Pala Trincone, sarà quell’Alcamo che ha chiuso la stagione in fondo alla classifica e che è stata l’unica squadra che Pozzuoli è stata in grado di battere sia casa che in trasferta. Sulla carta un impegno oltremodo semplice si potrebbe pensare, ma nessuna partita è vinta prima di averla giocata. Proprio Alcamo, quando Pozzuoli ancora rincorreva i play off, mise non in poche difficoltà la GMA sul parquet di Monterusciello, sfiorando addirittura la rimontanel finale. Occhi aperti, testa lucida e gambe reattive quindi, per archiviare una stagione un po’ balorda e progettare immediatamente la il sesto campionato in serie A/1. Gara due l’11 ad Alcamo, eventuale gara 3 a Pozzuoli il 14.
L’ECCELLENZA DELLO SPORT PUTEOLANO – Se salvezza sarà non può essere ignorato un dato inequivocabile, la GMA è l’eccellenza dello sport puteolano da ormai sei anni, nessuna squadra è riuscita mai ad arrivare tanto in alto e restarci tanto a lungo. Questo è un merito che va dato alla società che in una città sportivamente depressa come Pozzuoli riesce nell’impresa di rimanere a galla. Un ultimo sforzo per cercare il prossimo anno di portare ancora lustro ed onore a Pozzuoli.

AG