La duttilità offensiva della Adams potrà essere utile alla causa puteolana

POZZUOLI – Faenza è una sorta di incubo per la GMA, fu proprio la “scoppola” presa i casa dalle romagnole a invertire la rotta di una stagione fino a quel momento non negativa. Furono le ex Napoli Mauriello ed Eric a mortificare le ragazze di Palumbo. Dopo la sconfitta con le faentine arrivarono in fila gli stop con Como, Schio, Lucca e Parma, Più la sconfitta in casa con Taranto in Coppa Italia. 5 sconfitte di fila che hanno inevitabilmente condizionato la rincorsa ai play off, per la GMA. Ora proprio a Faenza Pozzuoli ha l’occasione buona per rilanciarsi e guardare alle ultime due partite con maggiore fiducia. Vincere è un imperativo categorico, ma non sarà certo facile specialmente se si considera che Pozzuoli ha vinto lontano dalla Solfatara solo ad Alcamo. Per conquistare i due preziosissimi punti Pozzuoli dovrà evitare i cali di tensione visti anche nella vittoria contro Alcamo. La chiave potrebbe essere la difesa sulle esterne, che all’andata falcidiarono la retina giallo blu. Pozzuoli disporrà rispetto all’andata di una Adams in più, che sta anche entrando nei giochi delle GMA, la forte ala americana può essere un fattore sia in attacco che nell’occupazione degli spazi in difesa.

[cronacaflegrea_slideshow]

AG