Coach Scotto di Luzio

POZZUOLI – Le vacanze sono alle spalle ed anche la Pallacanestro Pozzuoli è pronta a ripartire in vista della prossima stagione, l’appuntamento è fissato per il pomeriggio del 3 per l’inizio della preparazione. Le convocate agli ordini di coach Scotto sono: Enrica Pavia, Elettra Ferretti, Viviana Giordano, Sara Baggioli, Kelly Mazzante, Alice Richter, Olga Maznichenko, Lisa Koop, Marika Minervino.

COLPO ERIC? – Manca ancora il play titolare dopo la rescissione del contratto con Courtney Ward, ma la regia al 99% dovrebbe essere affidata a Maria Eric, fortissima play che già molto bene ha fatto bene in A/1, l’ultimo anno la play serba ha giocato con Faenza chiudendo il campionato con 13,4 punti e 4,1 assist di media.

PAROLA DI COACH – Coach Scotto prova a presentarci il rooster gialloblu «Il rooster messo in piedi è volto allo sviluppo di un determinato tipo di gioco difesa dura e contropiede, questa la strada per giungere alla salvezza, nostro obbiettivo primario. Per qualcuno potremmo essere un po’ leggeri ma è una scelta nelle logiche del gioco che andremo a sviluppare – sulle singole continua poi il coach puteolano – Pavia è una guardia play classe ’89 ottima atleta grande lavoratrice, viene da 2 anni di duro lavoro giocando poco ad Umbertide adesso vuole dimostrare di essere giocatrice di A1 ed io credo che ci riuscirà. Viviana Giordano, play maker classe ’89: è la classica giocatrice che la devi sparare per fermarla, grande lavoratrice una giocatrice che può cambiare ritmo alla partita, è alla prima esperienza di A1 e credo proprio che sia arrivato il momento giusto per fare il salto di qualità dopo che ha dimostrato quanto di buono ha fatto in A2.

Olga Maznichenko, potrebbe essere lei la sorpresa della stagione puteolane

LA SQUADRA – Elettra Ferretti play/guardia sarà la nostra scugnizza, non ha paura di niente, classe 1993 ma già alle spalle esperienze di A2 non credo assolutamente che soffrirà il salto in A1 – prosegue Scotto –  Sara Baggioli ala classe ’89, è dotata di grande fisico, ha tanti margini di miglioramento come le altre anche lei e come le altre ha tanta voglia di emergere e mettersi in mostra ed io sono pronto ad aiutarla. Lisa Koop pivot tedesco classe ’85, quasi 2 metri ma ottima atleta ho visto alcune sue partite e mi ha colpito la sua dinamicità nonostante l’altezza. Alice Richter ala classe ’91, un 4 molto dinamico buon tiro da fuori mi piace tanto la sua mobilità. Olga Maznichenko ala pivot ucraina classe ’91, se ripete le prestazioni dell’anno scorso allora abbiamo fatto bingo è giovane e può migliorare tanto. Come si vede è una squadra giovane, con tanta voglia di emergere e hanno tutte una gran facilità di corsa.»

IL 15 IL PRIMO TEST – Un gruppo giovane e dinamico che le atlete di più esperienza, come Mazzante e la papabile Eric potranno trascinare e far crescere. Stando ad oggi il possibile starting five della prossima stagione potrebbe essere Eric, Mazzante, Richter, Maznichenko, Koop. Intanti fissato il primo test amichevole contro la Gymnasium Napoli.

AG